Continua il ciclone Haaland: ecco un retroscena sul concepimento dell’attaccante

Hålieno. Ormai il gioco di parole tra italiano e norvegese è virale. Hype del tutto giustificato. Per lui parlano i numeri, score spaventoso per un giocatore classe 2000 che si è preso di prepotenza il calcio europeo. 10 gol in 7 gare di Champions League, segna 39 il ruolino dei gol nella stagione 2019/2020. In 29 gare. Numero mostruosi per il nuovo fenomeno che ha ‘un inizio’ molto curioso, svelato da Paolo Condò negli studi Sky nel post partita.

“Che vi aspettavate da uno che è stato concepito in uno spogliatoio?”. Una battuta? Una confessione? Sicuramente un retroscena che si è lasciato scappare Jan Åge Fjørtoft, ex calciatore e oggi talent per la televisione norvegese. Nonchè grande amico di famiglia ed ex compagno del papà di Haaland – ha condiviso con lui l’avventura in Nazionale. Un rapporto che deve aver portato anche a confidenze di un certo tipo, rivelate da Condò e commentato con il sorriso sulle labbra: “Per forza è fortissimo!”. Luogo del ‘misfatto’ lo spogliatoio del Leeds, infatti Haaland è nato nella città inglese, visto che il papà al tempo giocava con i Peacocks.

 

Fonte: Gianlucadimarzio.com

Tufano

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.