Contro la Juventus potrebbe esserci Maggio con lo spostamento di Zuniga a sinistra

Contro la Juventus potrebbe esserci Maggio con lo spostamento di Zuniga a sinistra

Nuovo cinema Castelvolturno. Video e immagini, situazioni di gioco. Un po’ il passato e poi il futuro: Catania per non dimenticare e Juve per migliorare. Di corsa, contro la Juve: velocità di pensiero e azione, e lo studio della partita d’andata per curare nei minimi particolari la fase attiva e passiva. Attacco e difesa. Situazioni inattive: calci d’angolo in particolare.

A LEZIONE – E allora, teoria e pratica. Programma impegnativo, quello stabilito da Mazzarri per il giovedì degli azzurri: un’oretta, o giù di lì, schierati in sala video a guardare e capire; incollati al mega schermo modello cinematografo ad apprendere e a metabolizzare ogni spiegazione di sorta. Lezioni relative agli errori e alle cose positive della domenica con il Catania, e poi a quelle relative al 3-3 dell’andata al San Paolo. Nulla al caso, come sempre e più del solito: perché quella di Torino sarà una partita di nervi e concentrazione – chiesta a gran voce da Mazzarri – ma anche una gara molto tattica. E non è un caso se il tecnico toscano stia studiando con attenzione estrema anche l’ipotesi di difendere a 4. Come tradizione consolidata quando di fronte c’è un avversario che attacca con tre punte. Si vedrà. Dipenderà da come Conte deciderà di schierare la Juve.
Fonte: Corriere dello Sport
La Redazione
A.S.


La redazione di IamNaples.it

Wincatchers
Tufano
Vesux


SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google