Coppa America, Walter Gargano tra i preconvocati dell’Uruguay

Tabarez chiama il mediano partenopeo

Walter Gargano, Gaston Silva ed Alvaro Gonzalez, per dare un tocco d’Italia alla Seleccion Uruguayana pronta ad affrontare la Copa America 2015. Ecco la lista ufficiale dei proconvocati di Tabarez, con tanti ex della nostra Serie A come Muslera, Cavani, Alvaro Pereira, Cristian “Cebolla” Rodriguez ed Abel Hernandez.

Portieri: Fernando Muslera (Galatasaray), Martin Silva (Club Olimpia Asuncion), Rodrigo Munoz (Libertad)

Difensori: Maximiliano Pereira (Benfica), Matias Aguirregaray (Estudiantes), José Gimenez (Atletico Madrid), Diego Godin (Atletico Madrid), Sebastian Coates (Sunderland), Emiliano Velazquez (Getafe), Gaston Silva (Torino), Alvaro Pereira (Estudiantes), Mathias Corujo (Universidad de Chile), Jorge Fucile (Nacional)

Centrocampisti: Alvaro Gonzalez (Torino), Carlos Sanchez (River Plate), Camilo Mayada (River Plate), Egidio Arevalo Rios (Tigres), Walter Gargano (Napoli), Guzman Pereira (Universidad de Chile), Nicolas Lodeiro (Boca Juniors), Cristian Rodriguez (Gremio), Giorgian De Arrascaeta (Cruzeiro)

Attaccanti: Cristhian Stuani (Espanyol), Abel Hernandez (Hull City), Edinson Cavani (PSG), Diego Rolan (Bordeaux), Jonathan Rodriguez (Benfica).

Fonte: Gianlucadimarzio.com

Tufano
Simon tech
Scarpe Diem

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2018 IamNaples Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.