Corbo: “Bisogna tagliare i “rami secchi” dall’ufficio scouting del Napoli: serve un uomo mercato da affiancare a Benitez. Sul settore giovanile…”

A Radio Crc Targato Italia nel corso del programma “Si Gonfia la Rete di Raffaele Auriemma” è intervenuto Antonio Corbo, collega di “Repubblica”. Ecco quanto evidenziato dalla Redazione di IamNaples.it:

Mascherano? E’ un buon giocatore, incontestabile dal punto di vista individuale, ma chiede un ingaggio molto alto. In difesa soffre un po’ e vuole giocare da mediano, ma io prenderei un giocatore diverso con un futuro brillante.

In società occorre gente che sappia individuare giocatori importanti, altrimenti bisogna demolire l’ufficio scouting. La Juventus ha Paratici, l’occhio magico della società e bisogna prendere esempio da lui, un personaggio chiave. Bisogna eliminare i rami secchi, lo scouting del Napoli ne è pieno: serve un uomo di mercato da affiancare a Benitez, che si è contraddetto da solo sul nome di Mascherano. C’è bisogno di una figura che aiuti Rafa nella ricerca di giocatori interessanti e più giovani. Servono forze nuove anche nel settore giovanile.

Benitez è un saggio, ma potrebbe passare al 4-3-3 per le caratteristiche dei suoi giocatori, in primis Higuain, punta che rientra molto e non rimane fermo avanti. Con questo modulo si può rivedere anche il miglior Hamsik”


Tufano
Vesux
Pizzalo Pozzuoli

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2018 IamNaples Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.