Coronavirus, il Governo detta la regole: manifestazioni a porte chiuse fino all’8 marzo

Divieto di trasferta per le tre regioni

Attraverso i propri canali ufficiali, il Governo nella figura del Presidente del Consiglio Giuseppe Conte ha comunicato le nuove disposizioni relative alle manifestazioni sportive, che coinvolgono dunque anche il campionato di Serie A. Come si legge, il Governo impone “la sospensione degli eventi e delle competizioni sportive di ogni ordine e disciplina, sino all’8 marzo 2020, in luoghi pubblici o privati, a meno che non si svolgano ‘a porte chiuse’. Restano consentite le sessioni di allenamento, sempre ‘a porte chiuse’”.

Il decreto stabilisce inoltre “il divieto di trasferta organizzata dei tifosi residenti nelle regioni Lombardia, Emilia Romana e Veneto e nelle province di Pesaro e Urbino e di Savona, per assistere a eventi e competizioni sportive che si svolgano nelle restanti regioni e province”. Allo stato attuale, dunque, Inter-Sassuolo e Bologna-Juventus si giocherebbero senza pubblico.

Tufano

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.