Coronavirus, tredicenne positivo in Veneto: il padre violava i divieti per incontrare l’amante positiva al virus

A riportare la notizia è il Gazzettino

Nonostante la situazione di emergenza in cui versa l’Italia da più di un mese ormai, c’è ancora qualcuno che trascura i divieti e facilita il contagio dell’epidemia di Coronavirus.

L’ultima storia di questo genere arriva da Rovigo, in Veneto, dove, secondo quanto riportato dal Gazzettino, un ragazzo di 13 anni è risultato positivo al Covid-19.

Nell’eseguire le indagini epidemiologiche per rintracciare i contatti dell’adolescente e capire la diramazione del contagio è stato ricostruita la vicenda, che vedrebbe il padre del malato aver trasmesso il virus al figlio in seguito alla violazione dei divieti di uscite ingiustificate definiti dal DPCM.

Il padre del ragazzo risultato positivo al Covid si sarebbe incontrato in gran segreto con la sua amante positiva al Covid-19, che avrebbe di fatto trasmesso il virus.

Sartoria Italiana
Vesux

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.