Dall’Inghilterra – Dailymail: “Attento City al bizzoso De Laurentiis!”

Il giornale inglese non risparmia critiche al Presidente del Napoli, “reo” di non aver tanti peli sulla lingua, specie nell’esprimere il proprio parere sulla vita e le abitudini britanniche. Ecco la traduzione integrale del tutt’altro che pacifico articolo per Iamnaples.it:

Somiglia ad un incrocio tra Jack Nicholson e Lord Sugar, è un produttore cinematografico, suo zio era produttore di “Hannibal” e riesce a far sembrare anil più folle dei presidenti di calcio come un micetto. Vi presentiamo Aurelio De Laurentiis, presidente del Napoli e sbruffone in pianta stabile. Oh e non è   che poi gli piacciano tanto gli inglesi. E’ una delle più belle perle di saggezza del Sig. De Laurentiis.
Quando ragazzi del calibro di Marek Hamsik e Ezequiel Lavezzi sono stati accostati a un trasferimento in Inghilterra, De Laurentiis ha dato a intendere a chiare lettere che un passaggio in Inghilterra non sarebbe stato proprio l’optimum. “Se vorranno trasferirsi in Inghilterra, alla fine ci andranno, ma devono capire questo: gli inglesi vivono male, mangiano male, e le loro donne non si lavano le parti intime. Per loro il bidet è un mistero.”
Dopo un 2-2 in casa contro la Lazio l’allora 60enne presidente esplose letteralmente in faccia all’allenatore Edoardo Reja. Durante un litigio negli spogliatoi, si trattenne dal picchiare Reja, 63 anni gridando: “Guarda ceh non ti picchio perchè sei vecchio, ma ti licenzio!”.
Poi è toccato a Lavezzi assaggiare la rabbia del capo poco dopo, quando gli disse che voleva lasciare il club, con una risposta bizzarra: “Se sei un atleta non te ne vai a prostitute e a bere fino a tardi la notte. Non ci posso fare niente se qualcuno se ne va sempre a bere alle 4 del mattino e poi se ne va a prostitute.”
I suoi lati positivi comunque ce li ha, dato che la lamentela successiva è diretta al suo cattivo preferito nel mondo del calcio – Sepp Blatter. “‘Europa League? Non me ne frega un … di questa competizione, grazie a Blatter e a Platini non vale niente.”
Ed anche Lionel Messi ha subito lo sfogo di De Laurentiis dopo la magra figura rimediata dall’Argentina nella Coppa America di quest’estate. “Messi è un cretino che ha accettato di andarci. Se fossi stato in Messi avrei detto di no, non sarei andato a mostrarmi davanti a degli idioti che non hanno idea di come giocare con me.
E di nuovo su Lavezzi: “Se Mazzoni (l’agente di Lavezzi) comincia a fare lo scemo io gli taglio le palle!”

Fonte: Dailymail.co.uk

clicca qui per leggere l’articolo in lingua originale

La Redazione

M.V.

Tufano
Vesux
Pizzalo Pozzuoli

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2018 IamNaples Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.