Dario Canovi: “Calcioscommesse? Le leggi ci sono ma non vengono osservate”

L’avvocato Dario Canovi, procuratore di Thiago Motta, è intervenuto ai microfoni di Radio Gol, trasmissione in onda sulle frequenze di Radio Kiss Kiss Napoli, ecco quanto evidenziato da Iamnaples.it: “Il Calcioscommesse di oggi è diverso da quello di venti anni fa. Il Calcioscommesse di allora era più “casereccio”, c’erano più imbrogliati che imbroglioni, oggi i furbi prevalgono. Le leggi ci sono ma non vengono osservate. Io radierei dal Calcio tutti coloro che sbagliano. Seguendo il pensiero zemaniano, ribadisco il fatto che in ambito calcistico non vengono rispettati i principi morali, i calciatori credono che a loro sia tutto consentito. In passato Thiago Motta vicino al Napoli? Parlai con il Napoli del mio assistito prima che il calciatore si trasferisse al Genoa, ma non si può dire che Thiago Motta è stato vicino al Napoli. Quagliarella, Tevez? Non penso che la Juventus possa privarsi di un giocatore così forte, comunque Quagliarella ha anche molte richieste dall’estero. Il Milan per prendere Tevez deve pagare, io conosco l’orgoglio arabo, e lo sceicco non lascerà partire facilmente l’ attaccante argentino.”

La Redazione

S. A. 

Calcio Napoli e altre news

[themoneytizer id=19885-23]
[themoneytizer id=19885-19]


SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google