De Canio: “Il Porto ha più esperienza internazionale del Napoli. Il Napoli deve segnare”

De Canio: “Il Porto ha più esperienza internazionale del Napoli. Il Napoli deve segnare”

Primo atto oggi alle 19 della sfida fra Porto e Napoli. I partenopei hanno una partita non facile in trasferta contro i Dragoes; per parlarne abbiamo contattato l’ex tecnico Luigi De Canio.

“Il Porto ha molta più esperienza internazionale del Napoli, spero che gli azzurri giochino senza timori reverenziali e con personalità, sapendo di avere le potenzialità per eliminare i portoghesi. Il Porto non è nel periodo migliore della sua storia. Naturalmente si tratta di una gara che dura 180 minuti, è molto importante che il Napoli giochi per vincere e per fare gol, non pensando di risolvere la partita solo nel ritorno. Dovrà giocare con personalità, cercando di sfruttare appieno il potenziale tecnico della squadra ogni volta che sarà possibile”.

Saranno importanti le individualità?
“Io penso sempre che individualità poi costituiscono il collettivo. Più individualità di qualità ci sono e più potenzialità ci sono per far male agli avversari, a patto che queste si mettano a servizio della squadra nel momento in cui c’è da difendere. Questo è presente nella storia del calcio in tutte le grandi squadre”.

Fonte: TuttoMercatoWeb.


Laureando in Scienze Politiche presso l’Università degli Studi di Napoli “Federico II”, diplomato al Liceo Classico Jacopo Sannazaro. Dal 2011 collabora con la Redazione del programma TV Golden Gol di Mario Cacciatore, visibile su Tele A+ e Tv Capital e con IamNaples.it, cura l’organizzazione del torneo universitario di calcio a 8 “UniConfederation League”. Appassionato di tutti gli sport, in particolare calcio, tennis e pallacanestro, ama particolarmente il calcio minore, soprattutto quello campano. Il suo obiettivo massimo è formarsi nel giornalismo sportivo.

Calcio Napoli e altre news

[themoneytizer id=19885-23]
[themoneytizer id=19885-19]


SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google