De Laurentiis: “60 milioni sul mercato. Seguiamo Martinez e Damiao, ma sceglie Benitez”

Jackson Martinez? Dovete chiedere a Benitez, è lui che chiede i giocatori. Bisogna dargli il tempo, abbiamo iniziato un nuovo ciclo. Non si danno la staffetta lui e Mazzarri, non è così facile. C’è anche il rischio di smontare la squadra; la nostra necessità è far convergere gli obiettivi della società e quelli della squadra. Io parlavo di Jackson Martinez anche a Mazzarri molti mesi fa, io a volte sento delle cose assurde e bisogna essere materni e paterni con questi calciatori. Per chi è abituato a vivere a Madrid, Monaco di Baviera, Barcellona, è molto complicato fargli cambiare vita portandoli a Milano, Torino, Napoli, Roma, città bellissime ma dove scuola, trasporti, amministrazioni comunali non funzionano. Basta la brutta figura dell’immondizia e mica c’è stato solo a Napoli. Bisogna essere corretti e coerenti; lei ha investito nella sua città facendo il tifo. Non possiamo fare il mercato così, chi vive sperando muore disperato, io sono un uomo concreto. Riccardo Bigon da un anno mi parla di Leandro Damiao, poi l’ha fatto anche Benitez e tutti i miei osservatori; comunque a prescindere da Cavani, avevo messo sul piatto 60 milioni per il mercato”. Queste le parole di Aurelio De Laurentiis in conferenza stampa.

Dai nostri inviati a Dimaro Ciro Troise e Gilberto D’Alessio

Tufano

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.