De Laurentiis al lavoro per la panchina: Emery e Klopp le piste possibili se salta Mihajlovic…

L’ex Samp resta la prima opzione, offerta da almeno 4 milioni per l’allenatore tedesco

Avanti tutta su Mihajlovic. Ma senza trascurare gli altri candidati di lusso nel mirino di De Laurentiis. Innanzitutto Emery, il quotatissimo Klopp ma anche la carta a sorpresa Prandelli. Questa sarà una settimana frenetica a via XXIV maggio, alla sede della Filmauro. Il presidente azzurro da questo momento in poi lavorerà 24 ore su 24 per scremare tutte le possibilità a portata di mano. L’iniziale contatto con Jurgen Klopp non ha portato al sì auspicato per «le perplessità» del tecnico tedesco: la serie A non ha più il fascino di una volta, il centro (calcistico) del mondo è la Germania, la Spagna e l’Inghilterra. E quindi prima di dire di sì all’Italia, bisognerebbe attendere che tutte le grandi panchine d’Europa vengano occupate. De Laurentiis nel frattempo è al lavoro anche per Unai Emery. E il contatto è curato da Quilon, il manager di Benitez che cura gli affari anche del tecnico che ha vinto l’Europa League con il Siviglia e che in Liga si è piazzato al quinto posto, a un solo punto dal Valencia. Appunto, il Siviglia: è legato al club andaluso fino al 2016, ma con una clausola rescissoria irrisoria di 500 milaeuro. C’è feeling tra Quilon e De Laurentiis e il Napoli conta proprio su questo fattore per indurre il contesissimo Emery a rompere il contratto con il Siviglia. Ma non è facile. Vie italiane ce ne sono, come per esempio quelle che portano a Montella e a Spalletti. Ma se dovrà essere un tecnico del campionato italiano, questo sarà Mihajlovic. Stamane per prima cosa stabilirà le priorità e prenderà atto degli inevitabili no. La lista, infatti, è ampia,ma va fatalmente scremata a stretto giro. Per un grande club come il Napoli scegliere in corsa un nuovo allenatore è tutt’altro che semplice. Quindi il casting ci sta tutto. Anche se Sinisa sembra avere una vera e propria autostrada davanti a sé.

 

Fonte: Il Mattino

Tufano
Simon tech

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2018 IamNaples Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.