De Laurentiis: «Della Valle è mio amico, sennò gli ruberei Jovetic»

Si rivede in trasferta dopo una lunga assenza durata oltre tre mesi. De Laurentiis seguì l’ultima vola gli azzurri fuori casa a Cagliari, in precedenza era stato al «Meazza» in occasione della larga vittoria sull’Inter. Nell’anticipo del venerdì al «Franchi» ha deciso di esserci, partita importante, vigilia del grande evento, l’andata degli ottavi di finale di Champions contro il Chelsea. Il presidente ha parlato a Radio Blu a poche ore dalla partita con la Fiorentina. «Una sfida molto importante tra due club che nella storia hanno vissuto un calcio importante. Mazzarri e Delio Rossi sono due allenatori straordinari, ho visto la Fiorentina in grande ripresa».
De Laurentiis parla anche dei due campionissimi. «Cavani e Jovetic? Edinson è un nostro pupillo, lo avevo sempre seguito quando era nel Palermo, qualcuno mi diceva che non fosse utile per rinforzare il Napoli, invece insieme con Mazzarri abbiamo deciso di prenderlo e ne sono molto felice. Su Jovetic, se non fossi rispettoso nei confronti dell’amico Della Valle, proverei a portarglielo via, è uno splendido talento. Parliamo di due giovani e importanti talenti con una lunga carriera davanti a loro».

Fonte: Il Mattino

La Redazione

M.V.

STufano
Sartoria Italiana
Vesux
Gestione Sinistri
Il gabbiano

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.