De Laurentiis ha imparato la lezione: clausole mostruose per Koulibaly, Zielinski ed Hysaj valide solo per l’estero

De Laurentiis ha imparato la lezione: clausole mostruose per Koulibaly, Zielinski ed Hysaj valide solo per l’estero

Sono arrivate dalla Spagna e dal Portogallo, e da anni ormai si sono consolidate anche nelle abitudini di mercato dei club di Serie A. Ma quest’estate le clausole di risoluzione, comunemente note come rescissorie, stanno conoscendo un’evoluzione della specie. L’Inter e il Napoli stanno lanciando su questo terreno una novità assoluta per la Serie A, che novità non è invece per i club di Premier e di Liga dove sono già presente clausole di questo tipo: l’inserimento nei contratti di clausole rescissorie valide solo per l’estero. Un paletto. Una mossa da leggere, in questo momento del mercato, in chiave anti-Juve. Perché i casi che hanno interessato Pjanic prima (i 32 milioni pagati alla Roma) e Higuain dopo hanno creato un doppio precedente. A Milano come a Napoli è arrivato un concetto chiaro: la Juve, in questo momento, può permettersi di pagare anche clausole apparentemente inavvicinabili. Il caso Higuain, con i 90 milioni versati senza battere ciglio al Napoli, fa scuola.

ACCORDO CLUB-CALCIATORE — La possibilità d’inserire nei contratti queste clausole che scatterebbero solo in caso di offerte da parte di club non italiani è una prerogativa assolutamente consentita. D’altronde, la clausola non è altro un patto privato che si sottoscrive tra il club e il calciatore e può avere diverse declinazioni. L’unico requisito minimo richiesto, e se vogliamo anche banale, è l’accordo totale sulla clausola tra la società e il tesserato (il calciatore in questo caso).

ECCO I PRIMI CASI — Se la clausola per l’estero diventerà una moda lo capiremo molto presto. Intanto Inter e Napoli stanno facendo da apripista. L’Inter, ad esempio, a settembre firmerà il prolungamento di Mauro Icardi fino al 2021 (da 4,5 milioni a stagione) e inserirà nel contratto una clausola da 110 milioni valida solo per l’estero. Il Napoli, poi, sta facendo di più: tutte le nuove clausole sono valide solo per l’estero. Così quelle da 70 milioni di Koulibaly (rinnovo pronto da 2,2 fino al 2021), da 40 di Hysaj (rinnovo da 1,5 fino al 2021) e quella da 65 di Zielinski (ha appena firmato un quinquennale).


Studente di “Lettere Moderne” presso l’Università Federico II è giornalista pubblicista da Gennaio 2012; Arbitro Ufficiale della Federazione Italiana Pallacanestro dal 2006. Sposa il progetto di IamNaples.it nell’Agosto del 2010. Collabora, come redattore, con Casoriadue Settimanale da Settembre del 2009, curando nel ruolo di web master il sito della suddetta testata.

Calcio Napoli e altre news

[themoneytizer id=19885-23]
[themoneytizer id=19885-19]


SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google