De Laurentiis: ”Il Napoli non lo vendo. Rinnovo di Benitez? Se qualcuno preferisce la nebbia…”

Aurelio De Laurentiis, intervenuto ai microfoni di Rai Sport, ha rilasciato alcune dichiarazioni. Ecco quanto evidenziato da IamNaples.it:

“Stasera credo che abbia trionfato il calcio italiano in generale. La sfida tra Napoli e Juve è una sfida sempre affascinante. Diciamo che questa è stata una bella prova generale in vista del campionato. Certo, fa piacere vincere Coppa Italia e Supercoppa, ma adesso dobbiamo migliorare anche in campionato. Benitez? Lui è un galantuomo, una persona che può insegnare calcio. Bisogna solo avere la pazienza di applicare quello ceh dice. I giocatori sono professionisti, ma sono sempre ventenni. Diciamo che i nostri interventi hanno fatto si che i giocatori abbiano rispettato i propri impegni. Mi dispiace per Insigne, per Ciro. Ma stasera abbiamo cancellato anche quella brutta serata. Complimenti anche alla Juve. Futuro col Napoli? Ho impegnato 10 anni della mia vita. Sono passato da Angelina Jolie e rispondere alle vostre domande (ride, ndr). Io il Napoli non lo venderò mai. Il calcio cambierà ancora molto, ma io sono dalla parte dei tifosi. Sono disposto a sentire le loro ragioni, ad assecondare richieste ragionevoli. Dobbiamo guardare ad un domani sempre più azzurro. Rinnovo di Benitez? Il Napoli è qualche cosa che ha un fattore x in più. C’è una città particolare. Napoli bisogna capirla e sposarla. Chi non sente la febbre napoletana può benissimo andarsene. Abbiamo davanti a noi Capri, Ischia, Sorrento. Se qualcuno vuole andare nella nebbia. De magisteri? Deve imparare una cosa fondamentale. Nel 2015 un Sindaco deve diventare un manager più che un uomo politico. Se un Sindaco non è un manager non può gestire una città. Qui ci siamo stancati di guardare le disfatte della politica italiana. De Magistris prima di sparare cavolate sugli acquisti che non gli riguardano, pensasse ai problemi della città. Ci consegnano uno stadio 3 ore prima del match. Se lui ci consegna lo stadio, allora potrà parlare. Io ci metto sempre la correttezza”

Tufano

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.