De Laurentiis «tradisce» gli azzurri per il film di Totò

Non c’è De Laurentiis a Catania, la seconda assenza in trasferta, mancava anche a Verona, contro il Chievo: finì con una sconfitta. Ieri però assente giustificato per l’impegno al Festival del Film di Roma dove ha presentato insieme a Liliana De Curtis «Totò 3D – il più comico spettacolo del mondo», restaurato proprio dal produttore napoletano.
La partita l’ha vista in tv, ovviamente la sconfitta non gli ha fatto piacere alla vigilia della grande sfida di Champions a Monaco contro il Bayern, un altro passo falso contro una «piccola». Stavolta il Napoli è finito ko in rimonta a Catania, un campo maledetto: gli azzurri in serie A non hanno mai vinto. Trasferta amara per i cento tifosi nel settore ospiti.
Un paio di striscioni, quello del Napoli club Sicilia e degli «Iron Boys». Con i tifosi del Catania c’è da anni un rapporto di amicizia. Sul tabellone luminoso del «Massimino» compare un’immagine di Marco Simoncelli e la scritta «Ciao Marco», tutto lo stadio si ferma ad applaudire il campione della Honda scomparso sette giorni fa nel gran premio di Sepang.

 

 

La Redazione

A.S.

Fonte: Il Mattino

 

 

Sartoria Italiana
Vesux
gestione sinistri

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.