De Paola: “I cori beceri vanno sempre condannati. Al Napoli serve qualcosa a centrocampo”

De Paola: “I cori beceri vanno sempre condannati. Al Napoli serve qualcosa a centrocampo”

A Radio Kiss Kiss Napoli, nel corso del programma Radio Goal, condotto da Valter De Maggio, è intervenuto Paolo De Paola. Ecco quanto evidenziato dalla Redazione di IamNaples.it: “La corsa per il secondo posto è molto più aperta di quella per lo scudetto. In quest’anno il secondo posto è uno scudetto perchè la preparazione anticipata e i mondiali stancherebbero molto i calciatori. Napoli? Secondo me dovrebbe completare qualcosa a centrocampo e meno in difesa, che è sottoposta ad un lavoro che nessuna altra squadra fa, dato che gli esterni di centrocampo non sempre coprono al meglio. Contro la Roma ho visto un Napoli maturo. Le parole della signora Scirea? In questi casi vediamo spesso una corsa alla strumentalizzazione. Sono sicuramente abietti e gravissimi i cori, ma anche gli striscioni, i colpevoli sono stati già identificati. E’ brutto però mettere tutti questi episodi insieme, dobbiamo essere uniti in questa battaglia di civiltà, senza paura di schierarci da una parte e dall’altra. Molti ragazzi non sanno nemmeno quello che dicono, ma la società civile si sta ribellando”


Laureando in Scienze Politiche presso l’Università degli Studi di Napoli “Federico II”, diplomato al Liceo Classico Jacopo Sannazaro. Dal 2011 collabora con la Redazione del programma TV Golden Gol di Mario Cacciatore, visibile su Tele A+ e Tv Capital e con IamNaples.it, cura l’organizzazione del torneo universitario di calcio a 8 “UniConfederation League”. Appassionato di tutti gli sport, in particolare calcio, tennis e pallacanestro, ama particolarmente il calcio minore, soprattutto quello campano. Il suo obiettivo massimo è formarsi nel giornalismo sportivo.

Calcio Napoli e altre news

[themoneytizer id=19885-23]
[themoneytizer id=19885-19]


SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google