De Sisti: “Napoli storico, merito soprattutto di Mazzarri”

Incredibile Napoli! Dopo 17 anni gli azzurri battono l’Inter a San Siro con un 3-0 figlio delle tante polemiche ma anche di un gran gioco da parte della squadra di Mazzarri: a segno Campagnaro (dopo che Julio Cesar aveva parato il rigore calciato da Hamsik), Maggio e Hamsik in una serata che proietta il Napoli al primo posto in classifica e resterà nella storia. Calcionews24.com ha contattato l’ex centrocampista Giancarlo De Sisti per un commento sul momento degli azzurri:

“Il Napoli conferma di essere una squadra in grado di poter vincere lo scudetto, è impressionante la crescita degli azzurri da quando sulla panchina c’è Walter Mazzarri. L’Inter potrà fare polemica per la direzione di gara di Rocchi, in effetti l’espulsione di Obi e il gol di Campagnaro hanno tagliato le gambe ai nerazzurri, ma prima non mi sembra che la squadra di Ranieri avesse…divorato il Napoli. La realtà è che adesso Lavezzi e compagni fanno paura a tutti: giocano con grande tranquillità, non sembrano sentire la pressione del grande match, come accadeva per esempio l’anno scorso e poi hanno in panchina uno stratega. Voglio fare i complimenti a Mazzarri: se il Napoli è in testa alla classifica è merito del presidente, dei giocatori ma anche e soprattutto del tecnico, per come ha plasmato la squadra”.

La Redazione

P.S.

Tufano

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.