De Zerbi: “In settimana non ci siamo allenati come dovevamo”

Le parole del tecnico del Sassuolo

L’allenatore del Sassuolo Roberto De Zerbi ha commentato in conferenza stampa la sconfitta odierna con la Sampdoria: “Dico oggi quello che ho detto la settimana scorsa, sarò felice quando avremo continuità nell’atteggiamento mentale. Ancora non ci siamo riusciti e mi prendo anche io questa responsabilità. Fin quando alterneremo prestazioni di cattiveria e sacrificio a prestazioni di questo tipo, allora non sarò contento a pieno nemmeno quando faremo bene, perché caschiamo sempre quando dobbiamo fare il salto di qualità. Questa è una cosa che parte dalla settimana, non ci siamo allenati come dovevamo. Conosco bene i miei giocatori, non so mai dove sia la fregatura con loro… L’avevo detto la settimana scorsa, dopo due partite del livello di quelle contro Milan e Napoli non puoi presentarti così. A livello tattico la partita di oggi è stata identica a quella fatta a Genova con la Samp, così come quella della Samp, a vederle sono state partite opposte. Abbiamo perso tanti palloni, sbagliato tantissimo, forse ancora più che con l’Atalanta. L’aspetto tattico, fisico e tecnico è importante, ma quello determinante in tutto è la fame, l’atteggiamento, la cattiveria. E questa squadra ce l’ha”.

Tufano
Simon tech
Scarpe Diem

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2018 IamNaples Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.