Del Porto: “Nuova bufera sul calcio italiano: pericolo frode fiscale per più di cento contratti di A”

Dario Del Porto, collega de “La Repubblica”, interviene a Marte Sport Live per commentare l’ennesima bufera estiva che abbattutasi sul calcio italiano. Questa volta c’è puzza di frode fiscale. Ecco quanto evidenziato dalla Redazione di IamNaples.it:

“E’ iniziata un’altra estate bollente per il calcio italiano. La procura di Napoli sta cercando di mettere a fuoco determinate situazioni: la materia è molto delicata, si sta indagando sull’eventuale frode fiscale su determinati contratti di calciatori di numerose società di A; a dire il vero tutte tranne Bologna e Cagliari. In che consiste l’eventuale frode? I procuratori dovrebbero prendere una percentuale sul contratto del calciatore, invece spesso capita che i procuratori vengano pagati come collaboratori delle società, scappando dalle tassazione. Contratti napoletani? Ce ne sono parecchi, su tutti quelli di Lavezzi. Gli entourage più dediti a questa strategia disonesta dovrebbero essere quelli di Mazzoni e Alessandro Moggi: ma avranno tutto il tempo di chiarire, qualora ce ne fosse bisogno, la loro posizione. Se i club rischiano qualcosa? Non credo dal punto di vista di eventuali punti di penalizzazione in classifica, ma di sicuro chi ha sbagliato deve pagare. Il calcio italiano deve ripartire: non ne possiamo più di queste situazioni marce.”

La Redazione

M.P.


Tufano
Vesux
Pizzalo Pozzuoli

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2018 IamNaples Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.