Delli Carri: “Insigne è un ’91, è normale che deve giocare, a Napoli non glielo garantirebbero”

Abbiamo contattato il direttore sportivo del Pescara Daniele Delli Carri, per comprendere quale potrebbe essere il futuro di due talenti del club abruzzese come Caprari ed Insigne dopo le loro recenti dichiarazioni.
“Riguardo Caprari è ancora troppo presto per parlarne, il giocatore è in prestito con diritto di riscatto per noi, se dovessimo andare in A sarà riscattato altrimenti la vedo difficile, visto che ha un costo elevato”.

Insigne ha invece detto che non vuole fare il vice Lavezzi
“E’ normale perchè lui essendo un ’91, ha bisogno di giocare ed in un grande club non avrebbe la possibilità di giocare con continuità, quindi sarebbe normale per la sua crescita tenerlo ancora un anno. E’ altrettanto chiaro che se il Napoli lo richiedesse dovrebbe tornare lì”.

Fonte: Tuttomercatoweb.com

La Redazione

C.T.

Tufano

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.