Delli Carri: “Insigne è un ’91, è normale che deve giocare, a Napoli non glielo garantirebbero”

Delli Carri: “Insigne è un ’91, è normale che deve giocare, a Napoli non glielo garantirebbero”

Abbiamo contattato il direttore sportivo del Pescara Daniele Delli Carri, per comprendere quale potrebbe essere il futuro di due talenti del club abruzzese come Caprari ed Insigne dopo le loro recenti dichiarazioni.
“Riguardo Caprari è ancora troppo presto per parlarne, il giocatore è in prestito con diritto di riscatto per noi, se dovessimo andare in A sarà riscattato altrimenti la vedo difficile, visto che ha un costo elevato”.

Insigne ha invece detto che non vuole fare il vice Lavezzi
“E’ normale perchè lui essendo un ’91, ha bisogno di giocare ed in un grande club non avrebbe la possibilità di giocare con continuità, quindi sarebbe normale per la sua crescita tenerlo ancora un anno. E’ altrettanto chiaro che se il Napoli lo richiedesse dovrebbe tornare lì”.

Fonte: Tuttomercatoweb.com

La Redazione

C.T.


La redazione di IamNaples.it

Wincatchers
Tufano
Vesux


SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google