Di Biagio: “Sarri? M’intriga. Sono sicuro che…”

Di Biagio: “Sarri? M’intriga. Sono sicuro che…”

Per il commissario tecnico dell’Under 21 è sempre importante osservare bene i campionati italiani. La Serie A in primis, dove negli ultimi tempi sono aumentate le presenze di giovani. Gigi Di Biagio, in un’intervista concessa a La Gazzetta dello Sport, conferma solo in parte: “Solo negli ultimi tre mesi. A marzo in Europa eravamo decimi per minutaggio dei ragazzi nei campionati nazionali di prima divisione e undicesimi per utilizzo nelle competizioni internazionali per club. La mappatura della prossima Under 21 è già chiara: dovremo andare oltre, scegliendo fra i giocatori che conosciamo già, a prescindere da quanto giocano”.

Campionato che si preannuncia competitivo per Di Biagio: “Credo sarà una corsa a quattro o cinque. La speranza del cuore è Inter o Roma, lasciando stare il cuore sarei tentato di dire Inter. La funzionalità dei giocatori è quasi tutto, l’anno scorso ad un certo punto il più importante era Brozovic. L’Inter ha già grandi individualità, ora dipenderà da quanto i due attaccanti in arrivo saranno funzionali per il gioco di Mancini. Juventus? Così com’è si è indebolita, sono curioso di vederla senza Pirlo e Tevez, sempre decisivi nei momenti delicati. Però il mercato è ancora lungo…”.

“Roma? A centrocampo è messa benissimo, ma – ha proseguito il selezionatore degli azzurrini – le servono almeno due attaccanti. E io Romagnoli non lo venderei mai. Milan? E’ pronto per essere il difensore giusto per Mihajlovic. Ma per ora la scossa di Sinisa non può bastare, per me il Milan è ancora un’incognita. Napoli? Sarri mi intriga: è un grande allenatore e sono sicuro che troverà i meccanismi giusti per proporre comunque un calcio offensivo”.

Fonte: gianlucadimarzio.com


Iscritto alla Facoltà di Mediazione Linguistica e Culturale presso l’Università degli Studi in Napoli “L’Orientale”. Collabora con Iamnaples.it dal Giugno 2011 e cura, in particolare, la rubrica “La Storia”, dedita a raccontare vicende umane e personali di protagonisti legati al Mondo dello Sport. Prima di intraprendere questa strada ha giocato a calcio ed allenato presso diverse Scuole di Calcio, prossimo all’acquisizione della qualifica di “Istruttore di Base Figc”.

Calcio Napoli e altre news

[themoneytizer id=19885-23]
[themoneytizer id=19885-19]


SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google