Di Carlo: “Napoli, se abbassi il ritmo diventi vulnerabile”

Di Carlo: “Napoli, se abbassi il ritmo diventi vulnerabile”

Mimmo Di Carlo, tecnico del Cesena, interviene a Marte Sport Live. Ecco quanto evidenziato da IamNaples.it:

“Il Cesena è cresciuto molto nel gioco e nella qualità dei giocatori lì davanti. Recriminiamo non tanto per la fase offensiva, dove più o meno siamo sempre riusciti a mettere in difficoltà i nostri avversari, ma per degli errori, molto evitabili, in fase difensiva. Ultimamente tra rigori non dati, e ieri siamo ad otto nelle ultime dodici/tredici partite, ed errori del singolo abbiamo perso molti punti per strada. Il Napoli? Concede molto perché attacca molto. Quando però gli azzurri lo fanno a ritmi bassi sono vulnerabili, se accelerano sono davvero spaventosi. La gara con la Juve? Bisogna almeno pareggiare per poi giocarsi tutto nel match-point con la Lazio. La non contemporaneità? Non voglio cadere nella solita italianità un po’ malpensante: spero che tutti se la giochino. E’ comunque strano che non si giochi allo stesso orario.” 


Iscritto alla Facoltà di Mediazione Linguistica e Culturale presso l’Università degli Studi in Napoli “L’Orientale”. Collabora con Iamnaples.it dal Giugno 2011 e cura, in particolare, la rubrica “La Storia”, dedita a raccontare vicende umane e personali di protagonisti legati al Mondo dello Sport. Prima di intraprendere questa strada ha giocato a calcio ed allenato presso diverse Scuole di Calcio, prossimo all’acquisizione della qualifica di “Istruttore di Base Figc”.

Wincatchers
Tufano
Vesux


SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google