Di Marzio: “Abituiamoci a giocare ad alti livelli”

Ai microfoni di Radio Kiss Kiss è intervenuto Gianni Di Marzio. Di seguito quanto riportato da Iamnaples

La partita di stasera deve essere un bagaglio di esperienza per l’avventura europea. Il Napoli deve puntare molto sull’esperienza derivante da questi match. I giocatori devono abituarsi a livello psicologico a giocare a questi livelli. L’unico precedente tra le due squadre? Quella partita presenta alcune analogie. Allora arrivammo a centrare una qualificazione UEFA incredibile. E per celebrare questo traguardo giocammo contro i migliori. Il Barça aveva come allenatore un certo Michels, il migliore di allora, inventore della difesa a 4 e della tattica del fuorigioco. Un po’ come Guardiola adesso. Chavez? Garantisce il procuratore di Lavezzi. Io so che è uno rapido, bravo nell’uno contro uno. Sarebbe un doppione di Santana. Il Napoli invece ha bisogna di un vice Cavani di qualità. Trezeguet? Tramontata l’ipotesi. Il Napoli comunque non ne aveva bisogno. Anche Rossi non lo vedo bene, sarebbe solo un’alternativa. Non c’è bisogna di avere un giocatore simile a Lavezzi o Hamsik. Davanti i tre ci sono già. Una squadra ha bisogna di vari tasselli, non di doppioni”

La Redazione

D.G.

Vesux

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.