Di Marzio: “Al Napoli manca un… Osvaldo!”

Il collega Sky Gianluca Di Marzio è, come di consueto, ospite del martedì di Marte Sport Live. Ecco quanto evidenziato da IamNaples.it:

“Non mi sono sorpreso degli errori fatti da Seedorf al San Paolo, è andato via dal campionato italiano da un po’ di tempo, deve farsi aiutare dai collaboratori, perché una cosa è sapere le cose, un’altra viverle.Domani sera? Chissà: la Roma è senza dubbio la rivelazione del campionato, insieme al suo allenatore che ha rivitalizzato dei calciatori di cui molti non si fidavano più, e pare abbia indovinato tutto, si è costruita una squadra difficile da battere. Occorrerà il miglior Napoli per avere la meglio su questa squadra che, per poter essere del tutto vincente, deve aumentare le strategie offensive. Il Napoli schiererà la formazione migliore, sulla tre-quarti chiunque inserisca gli va bene, in difesa pare che Benitez abbia deciso che la coppia titolare sia quella formata da Albiol-Fernandez, a centrocampo dopo la prestazione di sabato sera, pure mi pare che i giochi siano fatti… Sul mercato penso che il Napoli abbia perso l’occasione di prendere Osvaldo in prestito. Adesso fa il sesto alla Juventus, non credo avrebbe rifiutato di fare il secondo a Napoli, perchè se ad Higuain dovesse venire un raffreddore…”

Tufano

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.