Di Marzio: “Ancora tutto possibile, ma il Napoli è in calo, in primis Cavani”

A Radio Kiss Kiss, nel corso del programma Radio Goal, condotto da Valter De Maggio, è intervenuto Gianni Di Marzio. Ecco quanto evidenziato dalla redazione di IamNaples.it: “Contro squadre come la Samp e il Catania il Napoli ha faticato perchè la manovra ha latitato ed a centrocampo ci sono giocatori con poche caratteristiche di inserimento, eccetto Hamsik. Gli esterni sono bloccati e non riescono ad esprimersi come sempre, cambiare modulo non sarebbe stato sbagliato, dato che sono determinanti per il gioco di Mazzarri. Ieri il Napoli ha sprecato un’occasione, per la classifica, l’ambiente e gli avversari, che si sarebbero sentiti ancora di più col fiato sul collo. In zona tiro il Napoli ci è arrivato, quindi è stato ancora di più un peccato. A 13 dalla fine tutto resta possibile, ma alla luce del risultato di ieri sono state perso delle possibilità. Adesso bisogna vincere assolutamente ad Udine, altrimenti non ha senso battere la Juve in casa. La Samp è in piena forma, mentre i nostri un po’ in calo, in primis Cavani. Le occasioni ci sono state, ma non è stato il solito Napoli, al di là della sfortuna. Il pubblico si aspettava una prova di forza, anche dopo la sconfitta contro il Plzen in casa”

La Redazione.

D.G.

Tufano

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.