Di Marzio: “Bye Bye Gargano, voleva giocare. Acquisti? Per ora…”

Di Marzio: “Bye Bye Gargano, voleva giocare. Acquisti? Per ora…”

Interviene a Marte Sport Live il collega Sky Gianluca Di Marzio, grande esperto di calciomercato che ha speso parole per l’illustre cessione del Mota Gargano e per gli eventuali nuovi arrivi. Ecco quanto evidenziato dalla Redazione di IamNaples.it:

“Non mi sorprendono le parole di Gargano, abbiamo avuto segnali che volesse andare via essendo il quinto o il sesto centrocampista nelle gerarchie di Mazzarri. Mi sembra chiaro che a organico pieno Hamsik, Inler, Behrmai e anche Dzemaili erano davanti a lui, e ora si è recuperato anche Donadel, così il calciatore ha deciso di andare a guadagnare di più e ad avere più chances. Il riscatto? Non c’è obbligo ne promessa della società meneghina, ma credo che se el Mota farà il suo sarà, dall’anno prossimo, un giocatore dell’Inter a tutti gli effetti. Acquisti in entrata? Non ho conferme su nomi precisi e quindi non mi sbilancio nell’identikit ma credo che arriverà un centrocampista per fare il quinto o il sesto: non quindi un top. Migliaccio? Non credo voglia fare la riserva e poi Donadel ha le sue stesse caratteristiche, anche dal punto di vista dell’esperienza. Merkel? Ha le caratteristiche di inserimento per essere il vice-Hamsik. Vargas? Se fosse arrivato Pazzini l’avrebbero dato via, ma adesso o arriva qualche altro attaccante o Turboman resta a Napoli. Floccari? Piace al mister ma non ci sono ancora contatti ufficiali anche se, in questo periodo di calciomercato, quello che succede due ore prima può sconvolgersi completamente in poco tempo. Uvini? Mancano gli ultimi dettagli ma non è ancora un acquisto fatto: il suo agente è in Brasile per lavorare con rapidità alla cosa, anche per decidere dove lasciarlo in prestito. Difensori? Ce ne sono 7 e non credo ne arrivino di più. Mesto? Una possibilità, se n’è parlato con il Genoa. Torosidis non ha convinto, specie nel faccia a faccia di Domenica scorsa. Da quello che mi dicono ci doveva essere un appuntamento con l’agente che è stato rinviato dalla Società azzurra, non soddisfatta di quanto dato dal giocatore nel match di Domenica. Pereira? Andrà all’Inter, siamo agli ultimi dettagli. Cissokho? Non mi risultano ritorni di fiamma. Pereira dell’Udinese? Credo faccia parte del programma dei friulani, che hanno già ceduto molto e non credo che venderanno ulteriormente, è un calciatore importante nell’economia del gioco bianconero. Il mercato azzurro? Bisogna aspettare la fine della gara per dare i voti.”

La Redazione

M.P.


La redazione di IamNaples.it

Calcio Napoli e altre news



SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google