Diego: «Grande Napoli, voglio tornare per la finale»

Maradona lancia un tweet al Napoli per la sfida con la Juve: «Ragazzi sono con voi». Udienza col Fisco il 5 aprile

Un tifoso d’eccezione, il tifoso d’eccezione, Diego Armando Maradona. Ha appreso la notizia della vittoria del Napoli sul Siena e nella nottata da Dubai ha lanciato un tweet. «Forza Napoli, grande finale». Già, perchè Diego ha ricordato i suoi tempi e la finale di coppa Italia vinta nell’anno in cui arrivò anche il primo scudetto degli azzurri nel 1987.
Maradona ieri ha sentito al telefono il suo avvocato, Angelo Pisani. «Mi ha chiesto la data in cui la commissione provinciale entrerà nel merito della sua controversia con il fisco e gli ho risposto il 5 aprile e lui ha rilanciato con una battuta: bene avvocato, così il 20 maggio potrò essere a Roma per la finale di coppa Italia contro la Juventus», ha confidato il suo legale. L’avvocato Pisani ha fatto sapere che la prossima settimana verrà organizzata una conferenza stampa con Maradona in Italia, probabilmente a Roma o a Milano. «Diego vuole chiarire prima agli italiani con prove alla mano e poi il 5 aprile ai giudici di essere estraneo ad ogni addebito e di avere massimo rispetto per la giustizia italiana», ha spiegato l’avvocato.
Maradona, quest’anno da Dubai ha seguito con grande attenzione le partite del Napoli, proprio in compagnia del suo avvocato Angelo Pisani vide in tv la vittoria sul Cagliari, alla vigilia della sfida di ritorno di Champions League contro il Chelsea. In una cena in compagnia con il suo amico ed ex compagno di squadra, Salvatore Bagni, manifestò il suo desiderio di tornare in Italia in occasione dell’anniversario del primo scudetto, il 10 maggio del 1987.
L’argentino, quindi, è pronto a tornare in Italia, la conferenza stampa, che si potrebbe tenere a Roma o a Milano, sarà programmata più o meno una settimana prima della discussione programmata presso la Commissione provinciale tributaria. «Diego è già in possesso di una sentenza di assoluzione e carte alla mano vuole spiegare di essere estraneo a qualsiasi addebito che gli è stato mosso dal fisco. Vuole spiegare la sua posizione, è un cittadino libero e ha il diritto di farlo», ha ribadito l’avvocato Pisani.
Maradona ha una grande idea per Scampia, la sua intenzione è di dare anche un contributo nel sociale. «Il suo progetto è quello di creare una sua fondazione a sostegno dei bambini di Scampia, per dare una chance anche a questi ragazzi che per mancanza di opportunità non riescono ad avere la possibilità di sfondare», ha confermato l’avvocato.
Diego Maradona manca da Napoli in occasione della partita d’addio al San Paolo del suo ex compagno e amico Ciro Ferrara, il 4 maggio del 2007. E ovviamente fu una grandissima festa per Diego, il campione dei due scudetti, della coppa Uefa, della coppa Italia e della Supercoppa Italiana. Maradona che è sempre rimasto legatissimo a Napoli e che quest’anno ha apprezzato il grande cammino della squadra di De Laurentiis sia in Italia che in Europa. L’argentino prima della delusione di Londra contro il Chelsea aveva anche elogiato il cammino degli azzurri in Champions.

Fonte: Il Mattino

La Redazione

M.V.


Tufano
Vesux
Pizzalo Pozzuoli

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2018 IamNaples Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.