Difesa, spunta il nome di Albiol

Il mercato dall’A sino all’infinito è un sogno Real che si materializza e poi magicamente si ricrea quasi dal nulla: vedi Napoli in camiseta blança e pensi (d’istinto) a Jose Maria Callejon (26); ma in quell’universo nel quale è impossibile addentrarsi con certezze assolute spunta (all’improvviso) anche la «solenne» figura di Raul Albiol (28), l’esponente che non t’aspetti per dare fisicità e autorevolezza ad un settore nel quale si cerca d’intervenire in maniera massiccia. Il mosaico è in fase di completamento: Mertens (26) è scattato ai blocchi di partenza, Rafael (23) ha bisogno solo che si firmino i contratti, Julio Cesar è sull’uscio e attende gli sviluppi d’una trattativa che ha bisogno (semplicemente) di definire i dettagli ma la notizia di giornata arriva dalla Spagna, ha fondamenta solide e riscrive le strategie: Raul Albiol ha l’esperienza che serve per fare il salto di qualità, ha quattro anni di Real Madrid alle spalle e prim’ancora oltre cento partite con il Valencia, ha le capacità per diventare il regista difensivo al quale Benitez concederà l’interpretazione del ruolo. Mica facile, ovviamente: l’ingaggio è pesante e pure la cifra da stanziare per l’acquisto, intorno ai dieci, «pesa». Però mai dire mai…
PORTIERI – E’ il momento delle Grandi firme, degli assalti mirati in varie direzioni: Julio Cesar (34) è divenuto un obiettivo centrale, avendo avuto il Napoli percezione del corteggiamento concreto della Roma a De Sanctis; Bigon s’è portato avanti con il lavoro, poi ha dovuto prendersi qualche ora per confrontarsi con Benitez, arrivato l’altro giorno e prontissimo a crearsi una squadra ad immagine e somiglianza. Il Qpr sembra rassegnato a concedere il prestito oneroso (per cinquecentomila euro) e la somma dovrebbe essere consegnata dalla Roma per ottenere l’ok al tesseramento del «pirata».
CASA REAL – Ciò ch’è fatto è già ben visibile e Callejon con signora s’è potuto gustare il panorama, prima di cominciare a sudare: la «batteria» degli esterni è quasi completa, ma al fianco dello spagnolo, di Insigne e di Mertens ne verrà inserito ancora un altro. Le priorità, attualmente, sono altrove: in difesa, appunto, che monopolizza l’attenzione di Bigon; poi a centrocampo, dove rimane come tentazione Maxime Gonalons (24) del Lione.
ant. gio.

Fonte: Corriere dello Sport

La Redazione

G.D.S.

Tufano
Simon tech

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2018 IamNaples Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.