“DiZona” – Bentornata quarta serie: Marcianise e Cavese, si fa subito sul serio. Malino le altre

Solo 3 delle 14 campane sorridono, tanti i KO. Buon pari esterno per l'Arzanese

Torna l’appuntamento del lunedì di IamNaples.it con la DiZona. Come ogni anno, infatti, la Redazione dedicherà ampio spazio alla finestra settimanale sul calcio di ”quarta Serie”. Tutti gli appassionati potranno venire a conoscenza delle vicissitudini delle compagini nostrane impegnate in Serie D. Anche quest’anno i raggrupamenti ‘popolati’ dalle squadre campane sono il girone H ed il girone I. Nel primo troviamo l’Arzanese di mister Rosario Campana, retrocessa in quarta serie dopo i playout di Lega Pro Seconda Divisione, la matricola Sarnese, il Pomigliano campione di coppa Italia, la Cavese con i suoi supporters unici nel loro genere, la Puteolana, la Gelbison e l’altra matricola Scafatese. Nel secondo spazio ad Agropoli, Neapolis, Frattese (altra matricola), Torrecuso, Battipagliese, Marcianise e Sorrento (retrocesso dalla Lega Pro). In totale sono ben 14 le campane impegnate nel massimo campionato calcistico nazionale a livello dilettantistico: ne vedremo delle belle. Ma bando alle ciance, ecco il sunto della prima giornata del campionato 2014/15.

 

Girone H – E’ la Cavese l’unica realtà campana a sorridere a 32 denti dopo la prima giornata di campionato. Solo le aquile, infatti, riescono a portare i 3 punti a casa (ma restano comunque fanalino di coda del girone causa la penalizzazione iniziale di 4 punti), poi pari per Arzanese e Puteolana e KO per Pomigliano, Sarnese, Gelbison e Scafatese.

A Brindisi crolla la Sarnese, 3-1 per i padroni di casa; sconfitta interna anche per la Gelbison Vallo, col Taranto corsaro grazie alla rete di Mignogna; spettacolo a Scafati, dove i canarini regalano agli astanti un roboante 2-3 in favore della Fidelis Andria ed a Pomigliano, dove i padroni di casa lasciano il passo (1-2) ad un Gallipoli sornione.

Al “Simonetta Lamberti” di Cava de Tirreni si riaccende una stella, quella di bomber De Rosa, che a 33 anni suonati ricomincia lì da dove aveva finito la scorsa stagione: dal gol. Per i padroni di casa 3-1 sul Manfredonia e penalizzazione ridotta ad un solo punto. Buon punto esterno per l’Arzanese di mister Rosario Campana, che raccoglie un 2-2 dalla trasferta di Monopoli; mentre la Puteolana fa lo stesso con il San Severo tra le mura amiche.

 

La giornata –  Brindisi-Polisportiva Sarnese 3-1 (43′ pt autorete di Ottobre, 28′ st Molinari, 32′ st Croce); Pomigliano-Gallipoli 1-2 (29′ pt Tedesco, 23′ st Panico su rigore, 31′ st Volpicelli); Cavese-Manfredonia 3-1 (8′ pt Coccia, 10′ pt Marzullo, 40′ pt De Rosa su rigore, 30′ st Palumbo); Francavilla-Grottaglie 5-1 (23′ pt Sperandeo, 30′ pt Picci, 5′ st Picci, 31′ st Picci, 40′ st Sjndic, 42′ st Aleksic); Gelbison-Taranto 0-1 (15′ st Mignogna); Monopoli-Arzanese 2-2 (30′ pt Murano, 36′ pt Di Matteo, 8′ st Manzo su rigore, 39′ st Tarascio); Puteolana-San Severo 2-2 (18′ pt Lombardi, 33′ pt Sorriso, 10′ st Carminati su rigore, 21′ st Sorriso); Scafatese-Fidelis Andria 2-3 (12′ pt Lattanzio, 15′ pt Olcese, 44′ pt Moscelli, 27′ st Evacuo, 33′ st Cirillo); Bisceglie-Potenza 1-1 (15′ pt Patierno, 31′ st Di Senso).

serie d girone h 08 09 14

 

Girone I – Se nell’ H non è che le cose siano andate così bene per le campane,  si può dire che siano andate lievemente meglio nel girone I dove solo il Marcianise di Sanchez (grazie al derby col Sorrento) e la Frattese possono dirsi pienamente soddisfatte per il bottino domenicale. Poi pari a reti bianche per Torrecuso (a Capo d’Orlando) e Battipagliese (in trasferta a Rende) e sconfitte per Agropoli, Neapolis e, per l’appunto, Sorrento.

Inziamo ovviamente dal derby del ”Progreditur”, dove il Marcianise regola il Sorrento retrocesso dopo i playout di Lega Pro grazie ad una rete di Iadaresta intorno alla mezz’ora. La squadra di Sanchez, con questa vittoria, conferma la candidatura a protagonista del girone. Non mantiene invece le promesse l’Agropoli, che ospita l’Akragas (con il Marcianise la principale candidata alla vittoria finale) e perde in rimonta col risultato di 2-1 dopo l’illusorio vantaggio di Tarallo.

E’ Longo, invece, il match-winner di Frattese-Noto, con la compagine nerostellata vincente all’esordio in quarta serie dopo i due campionati vinti in Promozione ed Eccellenza. Attendono ancora la prima rete in campionato Battipagliese, Torrecuso e Neapolis, uscito con le ossa rotte dalla trasferta di Reggio Calabria.

 

La giornata – Agropoli-Akragas 1-2 (5′ st Tarallo, 9′ st Catania, 38′ st Savanarola); Comprensorio Montalto-Leonfortese2-0 (40′ pt Khoris su rigore, 47′ st Khoris su rigore); Hinterreggio-Neapolis 2-0 (9′ st Gallon, 50′ st Crisalli); Nerostellati Frattese-Noto 1-0 (25′ st Longo); Nuova Gioiese-Due Torri 1-1 (10′ st Puntoriere, 15′ st Zampaglione); Orlandina-Torrecuso 0-0; Rende-Battipagliese 0-0; Tiger Brolo-Roccella 1-2 (23′ pt Coluccio, 34′ pt Coluccio, 45′ pt Di Senso); Progreditur Marcianise-Sorrento 1-0 (27′ pt Iadaresta).

serie d girone i 08 09 14

Tufano
Simon tech

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2018 IamNaples Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.