“DiZona” – Pomigliano, che impresa con la Fidelis di D’Agostino! Arzanese, puzza di crisi

Bene anche Torrecuso e Cavese, che annulla la penalizzazione e vola a quota 2

Rieccoci puntuali, come ogni lunedì, con l’appuntamento con la “DiZona” di IamNaples.it, la rubrica dedicata a tutti gli amanti del cosiddetto ‘calcio minore’. Nelle righe che seguiranno vi condurremo in un breve e speriamo gradevole viaggio nelle avventure del weekend delle compagini campane impegnate nell’affascinante campionato di Serie D. Ecco il resoconto:

 

Girone H – Grandissima vittoria interna del Pomigliano di Biagio Seno che, grazie alla doppietta di Giulio Panico, riesce ad archiviare la pratica Fidelis Andria. I pugliesi, fino a ieri capolista a pari merito col Gallipoli, sono arrivati al “Gobbato” con i favori del pronostico ma una prestazione superlativa dei padroni di casa ha fatto sì che i pronostici stessi venissero brutalmente sovvertiti. A poco è servito rivedere in campo Gaetano D’Agostino, vecchia conoscenza del calcio italiano che negli anni ‘2000 ha vestito le maglie di Roma, Fiorentina ed Udinese. Resta quindi solo in cima il Gallipoli, ieri vittorioso in quel di Fratta sull’Arzanese di Rosario Campana, ad oggi con un solo punto in classifica. Ad Arzano si parla già di crisi ma siamo sicuri che Campana riuscirà, come sempre nel corso della sua carriera, a rialzare la china. Auguri. Bella vittoria della Cavese sul San Severo. Il 5-1 finale consente alle Aquile di volare a quota 2, annullando così la penalizzazione di 5 punti da cui erano partite. Non fosse per quelli, la squadra di Agovino sarebbe seconda a quota sette. Capitolo derby: la Gelbison si aggiudica quello con una Puteolana sempre più arrendevole e quasi rassegnata. Auguri anche alla squadra di Pozzuoli. Domenica amara per la Scafatese che ospita il Potenza e cede alla realtà della Basilicata i tre punti in palio (0-1).

La giornata – Arzanese-Gallipoli 0-2; Brindisi-Grottaglie 3-3; Cavese-San Severo 5-1Francavilla – Taranto 0-3; Gelbison – Puteolana 2-0; Pomigliano – Fidelis Andria 2-1; Virtus Scafatese – Potenza 0-1 ; Monopoli – Sarnese 2-1; Bisceglie – Manfredonia 1-0.

22 09 2014 h

 

 

Girone I – Ancora OK il Torrecuso di Dellisanti, ieri vittorioso sul sempre insidioso campo di dell’Hinterreggio. La rimonta beneventana porta le firme di Sasà Galizia, Papasidero (autogol) e della lince Diego Zerillo, che ieri festeggiava i 29 anni. Non ci sarebbe stato modo migliore per celebrare il suo compleanno. A questo punto il Torrecuso è primo in classifica, a +1 dalla coppia Akragas-Leonfortese. Affascinante il derby tra Agropoli e Sorrento, con i Delfini che sono riusciti ad imporsi tra le mura amiche del “Guariglia” grazie al 3-1 firmato Alfano, Tarallo e Vitale. Ancora lunga, a questo punto, la strada verso l’undici granitico voluto da mister Roberto Carlos Sosa. Meno tecnico, ma ugualmente combattuto fino allo strenuo delle forze, l’altro derby, quello del Progreditur di Marcianise. Lì i padroni di casa hanno ospitato un Neapolis Miano sorprendente in quanto a tenacia e mordente. 1-2 il finale. Pareggi esterni, infine, per Battipagliese e Frattese. Le zebrette tornano da Gioia Tauro con un 1-1 che dà speranza, mentre i nerostellati raccolgono un 2-2 in casa della Tiger Brolo.

La giornata – Agropoli-Sorrento 3-1Comprensorio Montalto-Due Torri 1-3; Hinterreggio-Torrecuso 1-3Leonfortese-Akragas 2-1; Nuova Gioiese-Battipagliese 1-1Orlandina – Noto 0-0; Progreditur Marcianise – Neapolis 1-2Rende – Roccella 3-0; Tiger – Nerostellati Frattese 2-2. 

22 09 2014 i

 

 

Tufano

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.