Doblas ringrazia in napoletano: “‘Nu regalo”

ESORDIO LAST MINUTE. Una dozzina di minuti per opporsi alla Samp e prendere il gol di Wszolek proprio nell’epilogo, e poi un intero match da gustare col Verona, che l’ha perforato solo una volta. Il 33enne portiere ex Betis e Real Saragozza, con tanto di laurea in giornalismo («mi piace scrivere spesso qualcosa che mi esce dall’anima») s’è subito sentito a casa. Tanto da ribadirlo a più riprese: «I napoletani sono simili agli andalusi, sto qui solo da qualche mese, ma sembra che sia trascorso molto più tempo» . E non è finita qui, poiché al Doblas-cronista piace esternare anche sul web. « Sempre ricordare con immensa allegria il giorno di ieri, perché giocare al San Paolo è un regalo di Dio» ecco cos’ha scritto sul suo profilo twitter, tradotto in spagnolo e addirittura in napoletano: « Ajere é stato ‘nu juorno troppo bell’, juca’ dint’o San Paolo è ‘nu regalo d’o Pataterno. Nun m’o pozzo maje scurda’! #napulitanoPeSempe!». Un grazie di cuore per quanti lo hanno accolto con simpatia, arrivato subito dopo i complimenti a Zuniga, col quale ha legato molto: «Col mio goleador Zuniga. La vita ti fa incontrare persone meritevoli, lui è una di quelle» . E allora, resterebbe? Che domande.
Fonte: Corriere dello Sport


Tufano
Vesux
Pizzalo Pozzuoli

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2018 IamNaples Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.