Donato un pallone al militare ferito in Afghanistan

Donato un pallone al militare ferito in Afghanistan

Vittima di un attentato nello scorso marzo in Afghanistan, nel quale perse la vita il sergente maggiore Michele Silvestri, il maresciallo dei bersaglieri Carmine Pedata ha subito la perdita di un occhio e dell’uso di un braccio. Grande tifoso del Napoli, riceverà presto una gradita sorpresa grazie alla collaborazione del ministero della Difesa, dei dirigenti del club di De Laurentiis e dei responsabili del club «Roma Azzurra». Pedata, ricoverato presso l’ospedale militare del Celio, riceverà una sciarpa dell’associazione e un pallone autografato dai calciatori di Mazzarri. «Speriamo di poter essere di conforto a questo grande tifoso del Napoli, che ama moltissimo la sua squadra e la sua città», hanno fatto sapere i responsabili di «Roma Azzurra». Pedata ha 34 anni ed è residente in provincia di Benevento.

 

Fonte: Il Mattino

La Redazione

M.V.


La redazione di IamNaples.it

Calcio Napoli e altre news

[themoneytizer id=19885-23]
[themoneytizer id=19885-19]


SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google