Dopo Pasqua verrà installato il maxi schermo al San Paolo

L Prefettura ha dato l'ok per l'impianto del maxi schermo

Il maxischermo al San Paolo per la finale di Coppa Italia del 20 maggio diventa sempre più da un’idea a un progetto vero e proprio. Consultazioni a distanza tra le parti sono già state avviate e dopo Pasqua cominceranno le prime riunioni per mettere a punto il piano che trasformerà il San Paolo nello stadio virtuale in cui le immagini di Juventus-Napoli in programma allo stadio Olimpico di Roma andranno in onda su due megascreen. Ci sono i primo ok, il tutto verrà coordinato dalla Prefettura del capoluogo campano perché alla base di questa iniziativa ci saranno le ragioni di ordine pubblico e l’impossibilità per lo stadio Olimpico di accogliere tutti i tifosi (in questo cso del Napoli, ma anche della Juventus) che potenzialmente vorrebbero assistere alla finale. C’è da dire che finora non c’è stato nessun fermento in questa direzione in ambito Juve, ma non va escluso che qualcosa possa muoversi nei prossimi giorni anche per lo stadio del club bianconero.

BIGLIETTI E STADIO – Ieri è arrivato il dettaglio delle determinazioni dell’Osservatorio: l’apertura della vendita dei tagliandi è stata confermata in tempi il più possibile brevi, per i tifosi fidelizzati, entro i primi giorni del mese di maggio (la speranza è che si possa cominciare tutto nell’ultima settimana di aprile) e nello stesso giorno per entrambe le finaliste; è previsto che i tifosi interessati possano acquistare i titoli preferibilmente on line, senza dover ricorrere al meccanismo del “botteghino” che, in passato, ha determinato criticità anche gravi per l’ordine e la sicurezza pubblica. La vendita sarà in tre fasi: abbonati con tessera del tifoso, tessera del tifoso delle due società finaliste e una quota libera a richiesta delle società. Il servizio steward sarà assicurato dalla Roma.
Fonte: Corriere dello Sport
La Redazione
A.S.


Tufano
Vesux
Pizzalo Pozzuoli

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2018 IamNaples Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.