Duván Zapata: “Ora mi vogliono tutti, ma penso solo all’Atalanta”

Dichiarazioni rilasciate a Sky Sport

L’Atalanta ha trovato il suo bomber. È Duvan Zapata, sempre in gol nelle ultime 10 partite fra campionato e Coppa Italia: ben 17 le reti segnate dall’attaccante colombiano dallo scorso dicembre, in un periodo di forma strepitoso. Il giocatore ha commentato così il momento magico vissuto ai microfoni di Sky Sport: “Sono contentissimo, è il momento più alto della mia carriera. Voglio ringraziare tutti quelli che sono stati al mio fianco in questi mesi”.

Da agosto a novembre una sola rete realizzata in campionato nella trasferta di Bologna. Poi il boom, che Zapata racconta così: “Ero consapevole dello sforzo fatto dalla società per portarmi qui. All’inizio ho fatto un po’ di fatica ad adattarmi. Ma ero comunque tranquillo. L’importante era lavorare bene e aspettare il momento giusto per venire fuori”.

L’attaccante colombiano finora non aveva mai fatto così bene in A: “Adesso sto bene, così come la squadra. Prima non mi voleva nessuno, ora mi vogliono tuttiMa l’unico mio pensiero è l’Atalanta. Sto bene, voglio restare qui. Penso che non ci sia nessun segreto. Ogni anno passato in Italia sono riuscito a migliorare sotto il profilo realizzativo. Il lavoro di Gasperini mi ha fatto crescere tanto”.

Gli ottimi risultati dell’Atalanta sono anche merito del suo allenatore. Zapata ha infatti precisato: “Per noi Gasperini è fondamentale. Ci dà molta energia, prepariamo ogni partita alla perfezione. Dimostriamo in ogni sfida di poter battere qualsiasi squadra. Lavoriamo al massimo. All’inizio abbiamo fatto un po’ di fatica nel trovare i risultati, ma adesso stiamo facendo bene”. Insegnamenti e tanti consigli, Gasperini tiene particolarmente d’occhio il suo bomber: “Mi dice di non giocare di schiena, vuole che faccia il primo controllo girato verso la porta. Così da fare un passaggio in avanti oppure puntare l’uomo”.

La vittoria di mercoledì contro la Juve ha dato una carica di energia importante all’Atalanta. Vittoria per 3-0, con doppietta firmata dal solito Zapata: “Penso sia stato bello ogni gol fatto contro i bianconeri. Spero di continuare questo buon momento e segnare in tutte le prossime partite. Nello spogliatoio abbiamo festeggiato la vittoria, ma è tutto finito quella notte. Adesso dobbiamo prepararci per la sfida di lunedì con il Cagliari”.

Tufano
Vesux
Pizzalo Pozzuoli

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2018 IamNaples Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.