Dzemaili: «Sul vantaggio ci siamo seduti, che errore»

Lo svizzero ancora in corsa, la squadra c'è

Un gol da cineteca ma anche tanta sostanza in mezzo al campo. Ancora una volta lo svizzero è   determinante negli ingranaggi del gioco azzurro. Blerim Dzemaili (nella foto), alla sua centesima  gara in serie A, prova a chiudere, invano, con una prodezza una partita che rischiava di complicarsi  e con il pressing in mezzo al campo, manda in tilt Almiron e Lodi. Non basta. All’occorrenza, quando gli etnei segnano prova a regalare il 3 a 1 ai tifosi azzurri ma non ci riesce. «La festa è stata  a metà. Ho segnato -rivela nel dopo-partita lo svizzero, ex del Parma – ma loro hanno pareggiato,  non è possibile segnare due gol così. Peccato per il palo di Pandev, non ci è andata bene. Dopo il 2-1 avremmo dovuto giocare con tranquillità e far girare la palla, abbiamo sbagliato». Poi, a chi gli  chiede della stanchezza accumulata nelle ultime settimane tra Champions League, Coppa Italia e  campionato risponde: «Per me non si tratta di stanchezza, dobbiamo restare concentrati sui calci  piazzati fino al 90’. Abbiamo concesso 2-3 contropiedi, anche in questo dobbiamo migliorare». È lo  stesso Dzemaili che lancia la corsa al terzo posto azzurro: «La squadra c’è, dobbiamo lottare.  Guardiamo partita per partita, domenica arriva la Juventus ma dobbiamo pensare ad agguantare la  Lazio». Dai suoi piedi è partito un missile terra aria, coordinazione perfetta e tiro potente ed  angolato che hanno steso Carrizo e il Catania. Ma gli etnei non erano morti e sono riusciti a riagguantare il pari. Intanto, Dzemaili si esalta dopo la rete: tanta quantità ed un paio di lanci  perfetti. Poi dopo aver superato Carrizo si divora da posizione defilata la palla del 3-1 a porta

vuota.

Fonte: Il Roma

La Redazione

M.V.

STufano
Sartoria Italiana
Vesux
gestione sinistri

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.