Emanuele Calaiò deferito per tentato illecito sportivo. Il Parma potrebbe partire con dei punti di penalizzazione

Emanuele Calaiò deferito per tentato illecito sportivo. Il Parma potrebbe partire con dei punti di penalizzazione

Emanuele Calaiò deferito per tentato illecito sportivo e il Parma per responsabilità oggettiva. Queste le sentenze emesse in giornata che stanno facendo fare svariate ipotesi circa un possibile passaggio del Palermo in Serie A al posto dei ducali. Una situazione che però appare inverosimile. Secondo quanto filtra infatti la sensazione è che il Parma potrebbe essere sanzionato con qualche punto di penalizzazione nella prossima stagione piuttosto che in quella scorsa. Anche perché qualora il Parma venisse sanzionato sul campionato che si è appena concluso si andrebbe a modificare la classifica e appare poco realistico variare la griglia dei playoff che si sono già giocati. E di fatto rendere efficace una penalizzazione per il Parma nel campionato 2017/2018 implicherebbe il fatto di dover rigiocare anche i playoff. Si va verso una lieve penalizzazione per il Parma quindi, ma nel prossimo campionato poiché per quanto riguarda la società – stando a quanto si legge – si tratta di responsabilità oggettiva e non diretta che invece comporterebbe la retrocessione. La Serie A sembra quindi salva, il Parma può programmare il campionato che verrà…


Laureando in Scienze Politiche presso l’Università degli Studi di Napoli “Federico II”, diplomato al Liceo Classico Jacopo Sannazaro. Dal 2011 collabora con la Redazione del programma TV Golden Gol di Mario Cacciatore, visibile su Tele A+ e Tv Capital e con IamNaples.it, cura l’organizzazione del torneo universitario di calcio a 8 “UniConfederation League”. Appassionato di tutti gli sport, in particolare calcio, tennis e pallacanestro, ama particolarmente il calcio minore, soprattutto quello campano. Il suo obiettivo massimo è formarsi nel giornalismo sportivo.

Wincatchers
Tufano
Vesux


SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google