Emergenza Napoli: Britos nella difesa a 4 e Pandev dall’inizio

Quattro assenze sicure contro la Lazio. Zuniga, Gargano sono squalificati. Maggio e Dossena hanno qualche problema muscolare e tutti e due potrebbero saltare anche la gara di mercoledì prossimo contro l’Atalanta.
Mazzarri studia l’undici da contrapporre alla squadra di Reja. Ha in mente due Napoli il tecnico toscano e due moduli. Già, perchè sabato si potrebbe partire con un altro modulo, la difesa a quattro e il 4-3-1-2. In questo caso la coppia centrale difensiva sarà composta da Cannavaro e Britos, terzini di fascia Campagnaro e Aronica. Centrocampo a tre con Inler centrale basso davanti alla difesa e Dzemaili-Hamsik interni. Pandev agirebbe da mezza punta, Cavani-Lavezzi tandem d’attacco con obblighi di rientro sulle fasce.
La sensazione è che possa essere proprio questo il Napoli che Mazzarri ha in mente per la sfida dell’Olimpico di Roma, una squadra molto offensiva con il macedone Pandev in campo dall’inizio, insieme agli altre tre tenori che l’allenatore ha in mente di confermare.
L’altro Napoli è quello classico che presupporrebbe un difensore in più nella formazione base (Fernandez) e un attaccante in meno (Pandev). Difesa a tre con Fernandez-Cannavaro-Britos, da esterni alti verrebbero avanzati Campagnaro e Aronica, il trio di centrocampo sarebbe composto da Dzemaili-Inler e Hamsik, tandem d’attacco Cavani-Lavezzi. Due Napoli in mente dell’allenatore, i dubbi verranno sciolti tra oggi e domani: le condizioni degli azzurri e la squadra che metterà in campo Reja. Un gioco di contrapposizioni, la formazione verrà decisa da Mazzarri anche in base a ciò cghe farà il tecnico della Lazio. Per questo non vuole dare vantaggi agli avversari.
Quattro assenti in una sola volta. Per la prima volta in questa stagione saranno indisponibili quattro elementi e soprattutto mancheranno in una volta sola tutti e tre gli esterni titolari (Maggio, Dossena e Zuniga). Ciò induce a pensare un cambiamento di modulo, a meno che Mazzarri non valuterà l’opportunità di giocare più coperto avanzando più alti da esterni Campagnaro e Aronica. In questo caso troverebbe spazio nella formazione iniziale l’argentino Fernandez nella difesa a tre con Cannavaro e l’uruguaiano Britos.

Fonte: Il Mattino

La Redazione

P.S.

STufano
Sartoria Italiana
Vesux
gestione sinistri

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.