Empoli-Milan 2-2. Spettacolo al “Castellani”, i ragazzi di Sarri perfetti per un tempo

Partito in quinta, l'Empoli paga il calo fisiologico nel corso della ripresa e si fa rimontare di due reti. E per poco Menez non completa la rimonta rossonera....

Il quarto turno di Serie A si apre con uno spettacolare pareggio tra Empoli e Milan. Al Castellani, i rossoneri di Pippo Inzaghi recuperano, tra fine primo tempo ed inizio ripresa, il doppio svantaggio firmato Tonelli (13′) e Puccinelli (21′), alla prima marcatura in A. Del Nino Torres (44′) ed Honda (57′) le reti di marca milanista. La gara ha offerto un ottimo spettacolo agli appassionati collegati con la Toscana: gli azzurri di Sarri hanno giocato una prima frazione di gara praticamente perfetta (se non negli ultimi 3′), salvo poi calare d’intensità nel corso del secondo tempo scoprendo così il fianco al più tecnico Milan, che ha ‘rischiato’ di portare a casa addirittura i 3 punti grazie ad un incrocio dei pali colpito da Menez. Tra 85′ ed 86′, l’Empoli resta in 10 per il doppio giallo a Valdifiori. Secondo 2-2 consecutivo per Rugani e compagni dopo la trasferta di Cesena. Le premesse lasciano ben sperare: l’Empoli è parsa infatti tra le ‘piccole’ l’unica realtà alla costante ricerca di gioco ed intensità anche se a volte, e questa può essere una spada di Damocle per una neopromossa, sembra usare più fioretto che sciabola. Per il Milan un punto dalla doppia lettura: da un lato c’è di positivo che si sia recuperato un doppio svantaggio, dall’altro non si può non tenere in conto che, in quanto a valori tecnici, tra le due squadre ci sia un divario cospicuo. Più che sufficiente la prestazione dell’estremo difensore di scuola Napoli Sepe. Il portierino cresciuto nelle file azzurre ha infatti messo in evidenza un’ottima personalità e risposto con la naturalezza dei grandi numeri uno alle sortite di Torres e, soprattutto, Menez. Imparabili la zampata dello stesso Torres ed il chirurgico mancino dal limite di Honda.

 

Empoli-Milan 2-2. Ecco il tabellino del match:

EMPOLI (4-3-1-2): Sepe: Laurini (69′ Hysaj); Tonelli; Rugani; Mario Rui; Vecino; Valdifiori; Croce; Verdi; Tavano (64′ Maccarone); Pucciarelli (75′ Zielinski).

A Disp: Pugliesi; Bassi; Barba; Bianchetti; Moro; Signorelli; Guarente; Rovini.

Allenatore: Sarri

 MILAN (4-3-3): Abbiati; Abate; Bonera; Zapata; De Sciglio; Muntari (46′ Poli); De Jong; Van Ginkel (30′ Bonaventura); Honda; Torres (81′ Pazzini); Menez.

A Disp: Agazzi; Gori; Mexes; Rami; Albertazzi; Armero; Zaccardo; Niang; El Sharawy.

Allenatore: Inzaghi.

 MARCATORI: 13′ Tonelli, 21′ Pucciarelli (E); 43′ Torres, 57′ Honda (M). 

ARBITRO: Sig. Calvarese di Teramo.  Assistenti: Costanzo/Crispo.  Di porta: Orsato/Mariani

AMMONITI: 20′ Zapata (M); 35′ Muntari (M); 42′ Vecino (E); 50′ Pucciarelli (E); 85′ Valdifiori (E)

ESPULSI: 86′ Valdifiori (E)

Tufano
Simon tech

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2018 IamNaples Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.