Enrico Fedele: “Sostituzione Cavani? Vi racconto un’esperienza personale”

Il Napoli deve decidere cosa vuole fare

Enrico Fedele è intervenuto ai microfoni di Radio Gol su Kiss Kiss Napoli. Ecco quanto evidenziato dalla nostra redazione: “Diritti d’immagine? Possono essere un freno per alcuni calciatori di grande grido. Gomez ha per esempio molti soldi dai diritti d’immagine. Quindi io credo che una soluzione si debba trovare. Il Napoli non vuole concedere i diritti d’immagine per deformazione professionale del Presidente perchè i contratti cinematografici sono fatti così, ma bisogna considerare che gli attori stanno solo un anno legati a quella società. Immagina un Cavani che fa un contratto di 5 anni ed è legato a quella società per molto tempo, non è come quello di un attore. Solo per mettere le scarpe anche a giocatori medi vale un bel po’ di milioni di euro. J.Cesar? Bisogna vedere come andrà. Il Napoli ha avuto sempre una certa tolleranza con i contratti già in essere. Il Napoli lo fa soprattutto con i giocatori giovani. Gli azzurri devono capire cosa vogliono fare. Se vogliamo competere per qualcosa di grosso, bisogna prendere giocatori di una certa personalità, di risonanza, di una certa qualità. Il Napoli deve darsi un indirizzo, se vogliamo essere come Barca o Real bisogna avere una certa tolleranza coi diritti d’immagine. Martinez? E’ nel pieno della maturità ma ha fatto gol un solo anno. Io quando ho ceduto Crespo, dovevo prendere un attaccante. Volevo Salas che rifiutò. Poi vidi Milosevic e lo presi. E’ venuto da noi e non fece benissimo. La stessa cosa la feci per Marcio Amoroso. Quando venne lo dovemmo cedere dopo 6-7 mesi al Borussia Dortmund. Mentre Crespo e Di Vaio fecero dei grandissimi campionati. Oggi l’atteggiamento del tifo è particolare. Noi abbiamo incassato 63 milioni più si dice che ci fosse un tesoretto di 40 milioni, quindi i tifosi vorrebbero che si provasse a prendere qualche giocatore già pronto e forte piuttosto che dei giovani.”

La Redazione

CDM

 

Tufano

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.