Eraldo Pecci: “La stanchezza non è un vero problema”

Alla puntata di oggi di Radio Goal su Radio Kiss Kiss ha detto la sua anche Eraldo Pecci, ex calciatore del Napoli, che sul Corriere dello Sport ha scommesso sul pari fra Cagliari e Napoli. Di seguito le parole evidenziate da Iamnaples.it: “Il mio pronostico è un pareggio perché il Cagliari è una squadra forte fisicamente, compatta e combattiva, difficile da affrontare al Sant’Elia. Per questo ritengo quella di domenica una partita che si giocherà alla pari. Il Cagliari gioca in casa e il Napoli non ha dato ultimamente l’impressione di essere nella forma strepitosa di un mese fa. Soprattutto, non si può giocare per 12 mesi sempre al massimo ritmo, c’è bisogno di rifiatare, e poi ci sono pure gli avversari. Per quanto riguarda il turnover, il discorso è il solito: le vittorie portano motivazioni e procurano elogi, quando si perde si dà la colpa alla fatica e al mancato turnover. In altri campionati si fanno cinquanta partite senza problemi, anche giocando ogni 3-4 giorni, e ai tempi nostri si giocava sempre. Personalmente, ritengo che il problema sia solo parziale, e non credo che Cavani, ad esempio, sia estremamente stanco, penso che sia invece normale che non si possa segnare sempre tre gol a partita. Inoltre, non è un problema di stanchezza solo fisica, spesso entra in gioco anche uno sforzo mentale e di tensione psicologica che pesa sulla prestazione.”

La Redazione

L.L.

Calcio Napoli e altre news



SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google