Esame Suarez, il legale del rettore: “Ritengono e ritenevano di aver fatto le cose correttamente”

"L'università ha pensato che potesse essere un momento di pubblicità per l’ateneo''

David Brunelli, difensore del rettore dell’Università per Stranieri di Perugia Giuliana Grego Bolli, ha parlato a Fanpage.it in merito alla posizione della sua assistita sulla vicenda dell’esame di italiano di Luis Suarez. Queste le sue parole: “Ritengono e ritenevano di aver fatto le cose correttamente. La rettrice non ha neanche seguito la pratica passo dopo passo. Il ‘Mettetelo in condizione di arrivare ad un livello accettabile che vada bene per quello che gli serve e quello lì è il binario da seguire’, si riferiva al percorso di lingua basica B1, non è una certificazione con un livello così elevato. L’esame è durato 12 minuti e non 2 ore e mezza perché i test scritti nel periodo del Covid-19 li hanno eliminati e hanno fatto svolgere solo la prova orale”.

“L’università ha pensato che potesse essere un momento di pubblicità per l’ateneo, – chiarisce ancora Brunelli – che la presenza di una persona così famosa a Perugia potesse essere una buona occasione per farsi conoscere” e aggiunge “Non c’è stata pressione, ma se uno fa un esame necessario per ottenere la cittadinanza è chiaro che spera di passare”.

Tufano

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.