Euroavversarie Napoli – Lampard salva Vilas Boas

Dopo quattro gare senza vittorie il Chelsea ritrova i tre punti. Un successo rocambolesco e anche un po’ fortunato, quello sul campo del Wolverhampton, ma vitale non solo per la classifica dei blues quanto per gli equilibri dello spogliatoio. Perché la vigilia della gara coi Wolves era stato preceduta dall’anticipazione del Sun, secondo cui il manager André Villas Boas sarebbe stato vittima di un ammutinamento da parte dei senatori del gruppo. Anche così si spiega l’esultanza di Frank Lampard dopo il gol-vittoria di ieri pomeriggio. Una corsa verso la panchina per un abbraccio di squadra. Un segno inequivocabile di unità e compattezza: mancano ancora risultati e continuità, ma lo spogliatoio non è spaccato. Con questa consapevolezza, indispensabile, ritorna a Londra Villas Boas che per una volta può ringraziare la buona sorte. Oltreché Cech che a tempo scaduto si è immolato in difesa della vittoria. 

RIPRESA EMOZIONANTE- Tutte le emozioni concentrare nel secondo tempo al Molineux dopo i primi 45′ piuttosto soporifero. Al momentaneo vantaggio di Ramires, replica quando mancano appena 5′ al termine Ward. Il pareggio sembra inevitabile ma arriva l’acuto di Lampard, il settimo della stagione. Seguito qualche attimo più tardi dalla prodezza appunto di Cech sul colpo di testa di Doyle da distanza ravvicinata. Un intervento decisivo per la vittoria che vale anche il quarto posto perché a Craven Cottage l’Arsenal si illude con Koscielny ma nel finale cede al Fulham, in gol con Sidwell e Zamora.

Fonte: Corriere dello Sport

La Redazione

A.S.

Calcio Napoli e altre news

[themoneytizer id=19885-23]
[themoneytizer id=19885-19]


SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google