Europeo Under 21, Italia-Olanda 1-0: E’ finale, Insigne assistman!

Al 77' Borini insacca su assist di Insigne, l'Under 21 va in finale contro la Spagna

E’ stata una battaglia ma alla fine l’Italia ce l’ha fatta, superando per 1-0 una formazione d’altissimo livello come l’Olanda, di livello superiore dal punto di vista dell’esperienza internazionale. All’inizio la formazione di Mangia soffre l’atteggiamento dell’Olanda molto aggressivo e con il baricentro alto, puntando al pressing alto sui difensori dell’Italia e provando a tenere l’Italia chiusa nella propria metà campo. Strootman è una diga davanti alla difesa, Maher, trequartista dell’Az Alkmaar, tra le linee è pericoloso e al 4′ colpisce l’incrocio dei pali su calcio di punizione, Ola John ingaggia un duello personale con Donati che alla fine ne uscirà vittorioso. Verratti in mezzo al campo si trova spesso in inferiorità numerica, ma l’Italia quando riesce ad azionare le ripartenze sa mettere paura agli avversari. Insigne non è brillante a causa dei postumi dall’infortunio ma c’è sempre il suo zampino. Al 29′ ispira il colpo di testa di Borini su calcio di punizione, al 30′ manda Immobile a tu per tu con Zoet che respinge con i piedi in uscita, al 39′ fa il tunnel a Strootman ma calcia a lato dalla distanza. Al 42′ è Borini a rendersi pericoloso andando via in velocità ma si allarga al momento decisivo e calcia sull’esterno della rete. Maher al 46′ sfiora di nuovo il vantaggio su punizione ma la sua conclusione finisce di poco a lato.

Nella ripresa la partita diventa molto tattica, l’Italia riesce ad essere più equilibrata e a soffire di meno. Al 52′ Van Ginkel si rende pericoloso su un lancio di trentacinque metri di Strootman. Al 61′ Gabbiadini entra al posto di Immobile, al 64′ è sempre Insigne a ispirare i suoi. Il talento di Frattamaggiore serve Fausto Rossi che però trova il corpo di un avversario, sulla respinta Borini calcia a lato. C’è anche tanto nervosismo in campo, Martins Indi meritava l’espulsione per una gomitata su Donati ma l’arbitro non si è reso conto della scorrettezza del calciatore olandese. Al 77′ l’episodio-chiave: Insigne inventa uno splendido assist per Borini che supera brillantemente Van Der Hoorn e insacca alle spalle di Zoet. Tredici minuti di sofferenza per Mangia e compagni; l’Olanda prova a rendersi pericolosa, Bardi all’81’ e all’88’ salva il risultato prima su De Jong e poi su Fer. La resistenza azzurra non si piega, l’Italia è in finale. Il viaggio continua, si va a Gerusalemme dove martedì alle 18 s’affronterà la Spagna.

Ecco il tabellino del match:

ITALIA U21 (4-2-2-2) : Bardi; Donati, Bianchetti, Caldirola (C), Regini; Rossi (90′ Crimi), Verratti; Florenzi, Insigne (84′ Sansone); Borini, Immobile (61′ Gabbiadini).
A disp.: Leali, Colombi, Capuano, Biraghi, Marrone, Saponara, Bertolacci, Paloschi, Destro.
All.: Mangia.

OLANDA U21 (4-2-1-3) : Zoet; van Rhijn, de Vrij (74′ van der Hoorn), Martins Indi, Blind (83′ Fer); van Ginkel, Strootman (C); Maher; Wijnaldum, L. de Jong, John (68′ Depay).

A disp.: Marsdam, Bizot, van Aanholt, Leerdam, Clasie, Jozefzoon, Trindade de Vilhena, Hoesen.
All.: Pot.

Arbitro: Ovidiu Haţegan (Romania).

Assistente 1: Sandro Pozzi (Svizzera).

Assistente 2: Haralds Gudermanis (Lettonia).

Quarto Ufficiale: Roland Brandner (Austria).
Assistente arbitrale aggiunto 1: Kenn Hansen (Danimarca).
Assistente arbitrale aggiunto 2: Miroslav Zelinka (Repubblica Ceca).

Marcatori: 77′ Borini (Italia U21).

Ammoniti: 4′ Borini (Italia U21), 15′ Verratti (Italia U21), 89′ Martins Indi (Olanda U21), 89′ Donati (Italia U21), 90+5′ Sansone (Italia U21).

Espulsi:

Note: recupero 1’pt, 5’st.

Ciro Troise
Tufano
Vesux
Pizzalo Pozzuoli

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2018 IamNaples Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.