Fassone: ‘Questa con il Catania non era una partita facile!’

Il diggì del Napoli, Marco Fassone, è intervenuto ai microfoni di Radio Marte nel corso del dopo partita di Napoli-Catania. E’ apparso più che soddisfatto il massimo dirigente partenopeo che temeva particolarmente questa partita: “Sapevamo tutti che la sfida con il Catania sarebbe stata complicata. Gli etnei ci hanno fatto penare all’andata e quindi eravamo tutti consapevoli del valore dell’avversario.

Portare 3 punti a casa è stato straordinario. La rosa è ampia, sta dimostrando di essere competitiva in tutti i suoi effettivi. Gli innesti di Mascara e Ruiz hanno completato il gruppo. Il Villarreal? Noi teniamo alla ribalta europea; è un palcoscenico molto affascinante dove il Napoli manca da tanto tempo.

Ce la giochiamo”. Infine, Fassone ha detto la sua sul big-match Milan-Napoli:  “Non pensiamo alla classifica, Milan-Napoli quest’anno ha certamente un sapore particolare. Una sfida così mancava da tanti anni in questa città . Entrare in Champions League sarebbe fantastico. La massima competizione internazionale ci intriga non poco, il Napoli ce la sta mettendo tutta. La squadra va dritto per la sua strada, alle spalle le polemiche per il caso Lavezzi. Abbiamo un gruppo forte, lasciamo agli altri le parole”.

 

La Redazione

 

F.C.


Tufano
Vesux
Pizzalo Pozzuoli

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2018 IamNaples Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.