Fedele: “Ho visto un Napoli che sa soffrire, giocare e controllare il risultato”

Enrico Fedele ,intervenuto ai microfoni di Radio Marte, ha rilasciato alcune dichiarazioni. Ecco quanto la redazione di Iamnaples.it ha messo in evidenza:

“I primi 20 minuti il Napoli ha sofferto. Diciamo che ha giocato Maicon contro il Napoli. Poi l’Inter è scomparsa. Dobbiamo però fare i complimenti al Napoli. Altre volte, anche in 10 contro 11, il Napoli non si sarebbe comportato così. C’è stato un controllo della partita da applausi. Rocchi? Molti interisti parlano della prima ammonizione di Obi. Ma nessuno dice che lo stesso giocatore nerazzurro aveva commesso un fallo da rosso in apertura. Anche Zanetti ha fatto un fallo da espulsione, e non è stato sanzionato. Gli interisti si stanno lamentando per il rigore, ma è una cosa che capita. Scudetto? Io credevo che il Napoli era appena dietro il Milan, ma anche loro sono sulle gambe. Mi ha sorpreso invece la Juve. Anche i bianconeri sono in corsa. Cannavaro e Campagnaro che non vengono convocati in Nazionale? No, non sono d’accordo con la scusa della difesa a 4. Paolo ha giocato a 4 a Parma e Verona. Lui non può dire queste cose su Paolo. È una giustificazione politica. Poi mi convochi Cigarini e Bonucci. Non ci venga a dare queste giustificazioni politiche”

La Redazione

D.G.

Calcio Napoli e altre news



SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google