Fedele: “Raspadori come mezzala? Buono per situazioni d’emergenza”

Enrico Fedele, dirigente e opinionista, è intervenuto a Radio Marte in Marte Sport Live: “Il Napoli di ieri contro l’Antalyasport non mi è piaciuto, ma è chiaro che era una amichevole. Pur non giocando bene ha mostrato la sua più grande qualità: la varietà di schemi offensivi, con la capacità di andare a rete con più giocatori e in più modi. Osimhen, Raspadori, Simeone, Lozano, Kvara, Politano e gli altri non ce li ha nessuno in serie A. Questa varietà ti consente di non dipendere da nessun calciatore. Raspadori mezz’ala? Un esperimento buono solo per le amichevoli e in situazioni di emergenza assoluta, ovvero quando bisogna vincere o recuperare un risultato. Dall’inizio non lo vedremo mai in quel ruolo, come non vedremo mai la difesa a tre. Con Raspadori mezz’ala il Napoli soffrirebbe troppo a centrocampo, nel settore dove ha un trio meraviglioso. Zerbin e Gaetano? Non mi hanno convinto, in questi test dovrebbero dare di più. In ogni caso Gaetano va visto nel suo ruolo di mezz’ala. Demme si capisce che soffre a giocare poco ma non me ne priverei, può essere molto utile”.

Sartoria Italiana
Vesux
Gestione Sinistri
Il gabbiano

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.