Fedele: “Scudetto? Ormai non sogno più, il Napoli non potrà mai vincerlo”

"Gli azzurri devono necessariamente passare il girone di Champions"

Intervenuto come ospite alla trasmissione “A Tutto Napoli”, in diretta sulle frequenze di TMW Radio, l’agente ed ex operatore di mercato Enrico Fedele ha fatto il punto sul Napoli che verrà ma non solo: “Il Napoli che verrà avrà una impostazione europea. Cambia la squadra e l’impostazione, via anche il 4-4-2 e si va avanti con due calciatori fortissimi in difesa come Manolas e Koulibaly. Si dà la possibilità di attaccare, il nuovo Napoli sarà a trazione anteriore”.

Per restare sul discorso della crescita internazionale, Fedele si esprime poi su James Rodriguez: “E’ la ciliegina sulla torta, è un numero 10 che ha bisogno di giocare alle spalle di due punte. Il Napoli ha altri calciatori in quel ruolo, anche se il colombiano ha grande qualità e non si discute. Il Napoli ha bisogno di un altro centrocampista e di un altro attaccante. Il club azzurro sta ingaggiando la ciliegina, ma serve anche altro”.

L’eventuale arrivo di James provocherà un cambio di modulo? “Non si va avanti col 4-4-2, nonostante le parole di Ancelotti e De Laurentiis. E’ un grande acquisto, il Napoli è di formato europeo e a trazione anteriore. Ha messo qualità senza risolvere i problemi sostanziali”.

Recentemente il nome di Duvan Zapata è stato accostato nuovamente al Napoli: “A me piacerebbe Icardi, Dzeko o Diego Costa. Questi calciatori famelici in area di rigore, Milik è un ottimo attaccante ma nelle gare decisive viene meno. Con due difensori come Manolas e Koulibaly e otto all’attacco, il Napoli vince senza problemi contro 14 squadre della Serie A. Ma voglio rivolgere una domanda, conviene spendere tanti soldi visto che la Juve fa un campionato a sé?”.

Il Real pare si sia fiondato su Fabian Ruiz: a che cifra sarebbe cedibile? “Prenderei Ceballos e darei anche Fabian più soldi al Real. Dove dovrebbe giocare Ruiz in questo Napoli? Il club azzurro aveva bisogno di un calciatore come Bakayoko, con forza fisica. Il Napoli aveva Diawara, che sarà ceduto per fare plusvalenza. A questo punto Rog resta certamente, deve restare per forza”.

James e Manolas aumentano la qualità, ma il Napoli può cedere Allan o Koulibaly. Ne vale la pena? “Dipende dai soldi, ai miei tempi la Juventus ha ceduto Zidane al Real Madrid e i bianconeri presero Thuram, Buffon e Nedved. Nel calcio non esistono elementi incedibili, soprattutto nel Napoli. Se gli azzurri dovessero ricevere una grande offerta per Insigne, perché non valutarla? Ma questo Napoli punta allo Scudetto? Non so, perché la Juve non può steccare. Prenderà anche Rabiot e De Ligt. Il Napoli perché deve migliorarsi? Gioca per il secondo posto, l’unica squadra rivale per quella posizione è l’Inter. Se il Napoli dovesse chiudere il prossimo campionato al terzo posto, non ci sarebbero differenze per la Champions”.

Per la prossima stagione il Napoli ha un imperativo: superare il girone di Champions: “Deve farlo, è in seconda fascia. Il Napoli deve però essere chiaro con i tifosi, può arrivare al secondo posto. Lo Scudetto al Napoli può farglielo vincere solo Sarri, se dovesse rivelarsi testardo come in azzurro potremmo avere un nuovo Maifredi alla Juve. Ma credo che non accadrà, perché la Società ha sistemato Buffon e Barzagli al suo fianco”.

Il Napoli può ancora sognare lo Scudetto? “Lavoro da 40 anni nel calcio, ormai non sogno più. Il Napoli non potrà mai vincere lo Scudetto ma deve puntare al passaggio del girone in Champions. Oggi il Napoli è una squadra nuova, è arrivato Ancelotti e ha avuto grande credito. Se fosse stato un altro allenatore, i problemi sarebbero arrivati dopo l’eliminazione in Coppa Italia contro il Milan. Merita credibilità visto il suo passato, vedremo dove andremo a finire. La gente merita chiarezza, non sogni”.

Infine un parere sulla possibile cessione di Insigne: Io sono certo che andrà via, magari arriverà Lozano al suo posto. Via Milik e Insigne per avere Icardi? Certamente, poi servirebbe un altro attaccante”.

Tufano
Simon tech
Scarpe Diem

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2018 IamNaples Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.