Fernandez: “Ritorno a Napoli? Dipende da me. Su Vietto…”

Il difensore della Nazionale argentina Federico Fernandez, di proprietà del Napoli ma in prestito al Getafe, ha rilasciato delle dichiarazioni ai colleghi di calcionapoli24.it:

Subito in gol con il Getafe, Fernandez ha voglia di riscatto immediato…
“Si, ho una gran voglia di fare bene qui al Getafe e ripagare la fiducia che hanno avuto in me. Grazie a Dio è iniziata bene questa avventura e spero di continuare in crescendo”. 

Sei punto fermo della Nazionale Argentina. 
“Sono molto felice di poter difendere i colori del mio Paese, è il sogno di  tutti i calciatori. In questi ultimi mesi stiamo facendo molto bene, il nostro obiettivo è continuare così fino ai Mondiali. Il gruppo esprime qualità importanti, siamo uniti e vogliosi di regalare soddisfazioni ai nostri connazionali”.

E’ difficile pensare che tu possa sbilanciarti, ma ci proviamo: sei a tuo agio in una difesa a 4 o a 3?
“Nell’ Estudiantes giocavo a 3, a destra, anche a Napoli ho ricoperto quel ruolo. Adesso nel Getafe gioco a 4 come in Nazionale. Cambia poco per me, ma probabilmente in una difesa a tre c’è più spazio”.

Hai scambiato la maglia con Messi, con lui difendi i colori del vostro Paese. Cosa si prova a giocare con il miglior calciatore al mondo?
“Sono un ragazzo fortunato. Giocare con Messi e vivere da vicino tutto ciò che riguarda il suo calcio, è un privilegio per pochi. In futuro potrò dire ai miei figli, ai miei nipoti, ai miei amici, che ho giocato con uno dei più grandi calciatori di tutti i tempi, e che nella sua epoca, quella attuale, è sicuramente il migliore. Un onore enorme, sono felice per questo”.

C’è il Napoli nei tuoi progetti futuri? Dipende da Mazzarri?
“Direi che dipende da me. Voglio migliorare ed essere sempre più competitivo. Ho un contratto con il Napoli e vi assicuro che a me piacerebbe giocare tanti anni in maglia azzurra. Speriamo che il destino coincida con questa mia speranza”.

Vietto è stato accostato al Napoli. Ci puoi dire che giocatore è? Gli consiglieresti la squadra partenopea?
“E’ un giocatore che ha militato nelle giovanili dell’Estudiantes. Strutturalmente è piccolo, la caratteristica principale è la velocità, è sgusciante. Sta facendo benissimo in Argentina, sono sicuro che il suo futuro sarà in Europa. Come si fa a non consigliare Napoli, ma non dipende certamente da me”.

C’è stata una piccola polemica dopo le tue dichiarazioni rilasciate a Marca in merito all’eccessivo calore dei tifosi azzurri. Conoscendoti, è stato certamente travisato il tuo pensiero. Ci puoi spiegare cosa hai realmente detto?
“Come dicevi tu, totalmente travisate le mie parole. Ho semplicemente detto che mentre qui al Getafe c’è un rapporto molto tranquillo tra squadra e tifosi e che si vive il calcio in maniera serena, a Napoli c’è molto più affetto e passione per i calciatori. Ho poi aggiunto che mi sono trovato benissimo e, come vi dicevo prima, spero di tornare. Il mio augurio è  che ora sia più chiaro il mio pensiero. Purtroppo si tende spesso a fare sensazione girando il senso di alcune dichiarazioni”.

Un messaggio, se c’è, ai tuoi ex compagni. 
“Più che un messaggio, una speranza e un incoraggiamento. E’ un gruppo eccezionale, i miei compagni meritano di raggiungere grandi traguardi. Forza Napoli, ti seguo sempre e mi aggiorno leggendo le notizie”.

Campagnaro a fine stagione andrà all’Inter. Siete molto amici: il calciatore lo consociamo bene, ma cosa perderà il Napoli a livello umano?
“A questa domanda preferirei non rispondere, ci tengo solo a dire che Hugo è un grande uomo. Cari saluti a tutti”.


Fonte: calcionapoli24.it

La Redazione

C.T.

 

Tufano

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.