“Settore popolare”, la Curva B continua nella protesta contro il caro biglietti

“Settore popolare”, la Curva B continua nella protesta contro il caro biglietti

Mercoledi gli ultras della Curva B si sono recati sotto Palazzo San Giacomo nella giornata in cui si riuniva la Commissione Sport. Il tifo organizzato contesta i prezzi alti imposti dal Napoli per le curve, appellandosi anche alla convenzione con l’amministrazione comunale che impone costi contenuti per i settori popolari, che non è mai stata controfirmata dalla Ssc Napoli. Stasera i tifosi sono tornati a farsi sentire su quest’argomento con cori contro De Laurentiis e lo striscione “Settore popolare” che campeggia in Curva B.

Dai nostri inviati al San Paolo Ciro Troise e Stefano D’Angelo


Ha conseguito con lode la Laurea Magistrale in “Televisione, Cinema e New Media” presso l’Università IULM di Milano, dopo il percorso triennale di studi concluso con la lode a Napoli al Corso di Laurea “Culture Digitali e delle Comunicazioni” all’Università Federico II. Editorialista de “Il Corriere del Pallone”, è giornalista pubblicista da Gennaio 2010. Lavora nell’Ufficio Comunicazione di Reach Italia Onlus.

Calcio Napoli e altre news



SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google