Di Francesco: ”Il Napoli ha eccellenti meccanismi, ma la Juve rimane la più forte”

Di Francesco: ”Il Napoli ha eccellenti meccanismi, ma la Juve rimane la più forte”

Eusebio Di Francesco, allenatore della Roma, ha rilasciato un’intervista a Premium Sport, ecco alcune sue dichiarazioni: ‘Le condizioni della Roma? La squadra è in crescita, peccato per la sosta però fa parte del gioco. Speriamo di ripartire con lo stesso piede con il quale abbiamo finito. In questi giorni stiamo lavorando con i giocatori che sono rimasti. Quando si allena una grande squadra si sa che molti giocatori possono andare con le loro nazionali ma questo è anche un motivo d’orgoglio. Avremo poco tempo per preparare il derby, così come le altre squadre del nostro livello.

Cosa rappresenta il derby per Roma? Lo ricordo con un aneddoto che ho vissuto personalmente. La prima volta che giocavo un derby, siamo andati tutti sotto la curva prima della gara. A me non sono mai tremate le gambe prima di un match ma quella volta sì, è stata un’emozione unica: non è mai stata una partita uguale alle altre. Sarà una sfida d’alta classifica e voglio fare i complimenti a Inzaghi che sta facendo un ottimo lavoro. Ha grandi capacità di mantenere unito il gruppo in un ambiente non facile”.

Le parole di Dzeko sullo scudetto? Diciamo che glielo auguro… Non ci poniamo limiti o obiettivi, sarebbe bello stare in alto il più a lungo possibile ma la strada è ancora lunga. Ci vuole tempo per assimilare un nuova filosofia.

I rivali più temibili? Il Napoli ha eccellenti meccanismi e un ottimo allenatore ma ritengo la Juventus ancora la squadra da battere. 

Totti? Non sa ancora cosa fare da grande, è giusto che faccia questo percorso per capire. L’importante è che non faccia l’allenatore perché qui ci sono io! Scherzo, eh…”.


La redazione di IamNaples.it

Wincatchers
Tufano
Vesux


SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google